Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lombardia

The Stage

La vista su una delle piazze più cool di Milano, la terrazza e il fumoir esterno, la saletta Vip privé... Tutto contribuirebbe a fare di The Stage un locale alla moda, e stop. Di quelli, per intenderci, tanto eleganti da fuori, quanto patinati in cucina, al limite dell'inconsistenza; belli e svagati. Per fortuna in cucina c'è Fabrizio Albini. Scegliendo lui, The Stage ha voluto essere altro; ha deciso, cioè, di essere ristorante vero e non luogo di messinscena; posto per mangiare bene, mica per farsi vedere. La cucina dello chef è solida, strutturata, piena; nessun ghiribizzo, nessuna concessione a un'idea malsana di tavola fashion, una foglia di lattuga, un gamberetto, un ghirigori sul piatto. Si fa sul serio.

Al The Stage si sta proprio bene. I piatti sono veri, schietti, ma non mancano d'eleganza. Non mille assaggi, no miniporzioni, no vagonate di stuzzichini, ma si cena a tutto tondo, anche con un ottimo rapporto qualità/prezzo, considerato pure il luogo dove stiamo. Si abbina, volendo, con i cocktail di Francesco Cione, dell'attiguo Octavius, lui è uno dei bartender migliori d'Italia; oppure pescando dalla fornitissima cantina con l'aiuto dell'operation manager Daigoro Ciervo, classe 1992 da Parma.

Il tutto fra finiture di gran pregio, un'estetica accattivante e originale, oltre che curatissima: 11 milioni di investimento, pare, le mura qui sono del fondo sovrano del Qatar, come tutta Porta Nuova, la gestione della famiglia Sinigaglia di Replay, ma la partnership per la parte food & beverage è di quelli di At Carmen di Martino de Rosa e Carmen Moretti. Ci sanno fare.

Chef

Fabrizio Albini

Sous-chef

Mario Adduci

In sala

Daigoro Ciervo

Contatti

+39 02 63793539

piazza Gae Aulenti, 4
20154 - Milano
replaythestage.com
reservation@replaythestage.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intera domenica e sabato a pranzo
Ferie
1-31 agosto
Antipasto
15 euro
Primo
22 euro
Secondo
27 euro
Dolce
10 euro
Coperto
3 euro

Lo chef consiglia
Serge Milano, via Giuseppe Mazzini 8, Milano, sergemilano.it: perché al pomeriggio il cannoncino è antistress

+ 39.02.89094918

Perché fermarsi
per la sontuosa Ribollita di pesce, astice e prataioli
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it