Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Umbria

Vespasia di Palazzo Seneca

Gli ultimi tempi al Vespasia non sono stati affatto semplico. L’addio di Emanuele Mazzella, che aveva portato la stella Michelin, poi il sisma, la chiusura, i dubbi su un futuro incerto. Eppure con estrema semplicità la famiglia Bianconi ha rimesso in piedi senza apparente difficoltà un luogo di cui l’Umbria gastronomica non può fare a meno.

In cucina è atterrato Valentino Palmisano, chef campano come il suo predecessore, con quasi due lustri di esperienza in giro per il mondo tra Cina e Giappone. E’ a lui che il Vespasia si affida, ma non per rilanciarsi, invero per confermarsi come l’unica, assieme a Casa Vissani, eccellenza assoluta del mondo gourmet umbro. I decori e gli arredi eleganti rimangono intatti, lo staff di sala e la brigata di cucina sono totalmente nuovi: eppure non c’è nessun intoppo, nessuna incertezza, come se quei ragazzi lavorassero lì da anni e non da un paio di mesi.

Palmisano è bravo, intelligente, attento e capace di guardarsi attorno e di comprendere pienamente dove è arrivato. Poteva banalmente replicare la sua cucina qui a Norcia, ma per fortuna non l’ha fatto. Ha portato la sua esperienza e la sua tecnica sopraffina, che ha offerto al territorio, interpretandolo e, in molti casi, esaltandolo. Sapori intensi e precisi, netti e soavi (animella, piccione), che palesano una chiarezza di idee mirabile. Menzione d’onore per gli Spaghetti al pomodoro di Palmisano, capolavoro di ricercatezza e stile, e per i dessert di Sara Meucci, bravissima. Conclusione: la Norcia che amiamo non sopravvive come pensano in molti, bensì vive e risplende più che mai.

Chef

Valentino Palmisano

Sous-chef

Filippo Moriggi

Ai dolci

Antonino Ferraiuolo

In sala

Laura Santoro

In cantina

Laura Santoro

Contatti

+39 0743 817434

via Cesare Battisti, 10
06046 - Norcia (Perugia)
vespasianorcia.com
vespasia@palazzoseneca.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
gennaio
Prezzo medio vino escluso
80 euro
Menu degustazione
46, 80, 120 e 150 euro
Antipasto
32 euro
Primo
32 euro
Secondo
32 euro
Dolce
32 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Macelleria Norcineria Casale De Li Tappi, Via Case Sparse, 525/a, Norcia: grandi salumi artigianali

+39.0743.828041

Perché fermarsi
per gli Spaghetti al pomodoro
Bruno Petronilli
Bruno Petronilli

giornalista enogastronomico, direttore responsabile di James Magazine, ama la bellezza, gli Champagne e due colori: il nero e l'azzurro