Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Puglia

Angelo Sabatelli

Quel diavolaccio di Angelo Sabatelli, lo si conosce. Carattere tosto, incline a una certa burberità; animo temprato dall'ascesa difficile, poi dalla conoscenza del mondo e dalla scelta, fatta col cuore, di tornare però a casa, che è stata la più complessa, perché è come rinchiudere un universo in espansione in una dimensione che non gli è propria. Conseguente l'effetto pentola a pressione.

Poi però ti sciorina una cena come quella che nostra recente, e gli perdoni tutto quanto, anzi di più. Gli si vuol bene come a uno zio brontolone ma talmente talentuoso, che vuoi farci... Di una genialità che gli viene riconosciuta da tutti, tipo quando quel suo collega che stimiamo scandalizzò la platea di un evento siciliano affermando come in tutto il Sud ci fossero solo due chef davvero contemporanei, ossia Pino Cuttaia e, appunto, Angelo Sabatelli.

Forzatura paradossale che però coglie(va) il punto: a Putignano, sede bella e un po' algida del suo ristorante, Sabatelli porta avanti un lavoro brillante, fuori dagli schemi, com'è lui in fondo. Lo chef in cucina azzanna le tecniche con morso preciso e affilato, perché sono cosa sua; plasma il territorio senza incertezze, lo sa maneggiare come pochi; racconta il suo percorso senza ovvietà né didascalismi, perché lui alla fine resta un timido più avvezzo al dietro le quinte, invece un po' impacciato sotto ai riflettori; non ti impiatta insomma il personaggio che (non) si è costruito, ma la pienezza elegante del sapore che scaturisce dalla sua maestria. Dici poco.

Chef

Angelo Sabatelli

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Riccardo Losapio

In sala

Laura Giannuzzi

In cantina

Gianni Tortora

Contatti

+39 080 4052733

via Santa Chiara, 1
70017 - Putignano (Bari)
angelosabatelliristorante.com
info@angelosabatelliristorante.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì e martedì, luglio e agosto solo lunedì
Ferie
7 gennaio-4 febbraio
Menu degustazione
60, 100 e 120 euro
Antipasto
24 euro
Primo
24 euro
Secondo
30 euro
Dolce
14 euro
Coperto
4 euro

Lo chef consiglia
Alchemico bar e cose, corso Pintor Mameli 1, Monopoli: una vera rivelazione nel campo della mixology pugliese

+39.388.9331723

Perché fermarsi
per la Capasanta cotta e cruda... in due servizi, che dà nuova vita a un ingrediente spesso banalizzato
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it