Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Argentina

Sarasanegro

Mar del Plata è la Rimini d’Argentina. 404 chilometri al sud di Buenos Aires. Qui il mare inizia a cambiare il suo colore. Il colore marrone sabbia dell’immenso estuario del Rio della Plata inizia a perdere la sua invadenza per lasciare spazio all’azzurro atlantico. La “Felice” (questo è il suo soprannome) è, da sempre, sinonimo di pesce e frutti di mare. Approdo sicuro per centinaia di piccoli pescherecci. Migliaia di casse di merluzzi, gamberoni, calamari, cernie, cefali, boniti, acciughe, platesse, sardine, dentici, pesci limone e altre creature atlantiche. Questo ha reso possibile lo sviluppo di una cucina marinaresca tradizionale dove le radici regionali italiane e spagnole si sono mescolate senza rancori.

In questo contesto la nascita di Sarasanegro (2003) fu un Big Bang. Fernanda Sarasa (sala e vini) e Patricio Negro (fornelli) sono stati i primi a prendere l’ottima materia prima locale, a spingerla oltre il confine dell’ovvietà del fritto misto e a raffinare la sua trasformazione in piatti di alto valore tecnico, senza mai varcare la soglia di incomprensibili arzigogoli.

A Mar del Plata c’è pesce. Ma non solo. Ci sono le carni bovine del bacino del Rio Salado, gli ortaggi, i pomodori e i funghi della Sierra de los Padres, di Pinamar e di Cariló e molto altro. I risotti di Sarasanegro sono una carezza. Gli oramai lontanissimi mesi di tirocinio professionale realizzati da Negro da Vittorio a Brusaporto si sono rivelati preziosi. I punti di cottura del pesce sono molto precisi. Le salse accompagnano e mai sovrastano la materia prima. Ottima cantina. Buon servizio.

Chef

Patricio Negro

In sala

Fernanda Sarasa

In cantina

Fernanda Sarasa

Contatti

+54 223 4730808

calle San Martín, 3458
7600 - Mar de Plata
sarasanegro.com.ar

PORTAMI LÌ
Chiusura
in inverno, l'intero lunedì e domenica; d'estate aperto 7 giorni su 7 a cena
Ferie
due settimane variabili a ottobre
Menu degustazione
260 e 830 pesos argentini
Antipasto
300 pesos argentini
Primo
360 pesos argentini
Secondo
310 pesos argentini
Coperto
50 pesos argentini

Perché fermarsi
per conoscere Mar del Plata e capire il suo enorme potenziale gastronomico. Cebiche, tiradito e veli di pesce sono presentati e interpretati in modo non intaccare l'essenza della materia prima
Pietro Sorba
Pietro Sorba

genovese emigrato in Argentina, è autore di guide e libri su bodegones, parrillas, pizzerie, pulperie e altri ambiti gastronomici argentini
twitter: @pietrosorba