Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Campania

Josè a Tenuta Villa Guerra

Con il progetto Villa Guerra - Josè restaurant, nato con la famiglia Confuorto-Guidone, l’obiettivo è quello di mettere il territorio vesuviano al centro della ristorazione di qualità. Una cornice storica ripresa dopo un attento lavoro di restauro, corredata da un ampio giardino, recentemente arricchito da un’area lounge bar, rendono questo luogo il posto ideale per trascorrere un pasto arricchiti dal fascino antico del Miglio d’oro e del maestoso Vesuvio. 

Cura e ricerca, a partire dalla mise en place, dove al posto del classico sottopiatto, troviamo una singolare riggiola vesuviana; arredi eleganti e curati dialogano con un servizio preciso e per nulla affettato. Interviene in questo prezioso scenario, la genuina competenza e professionalità dello stellato Domenico Iavarone, persona affabile che con coscienza spazia tra tecnica e creatività. Piatti armonici e in perfetto equilibrio, che rendono riconoscibile la materia prima utilizzata, pur se combinata in modo particolare. A

vendo la possibilità di lavorare tutto l’anno vengono sfruttati i tanti prodotti del territorio, dando spazio al guizzo creativo e riportando in tavola con tecniche odierne alcune delle antiche 49 ricette collegate alla figura di Giacomo Leopardi, legato alla cucina napoletana dell'Ottocento, con riferimenti ai suoi pensieri sul cibo ripresi dalle sue opere. Ricerca e contemporaneità nella carta delle acque, racchiuse in una selezione puntuale e nella carta vini che si avvale del supporto digitale, tale da informare in modo preciso il commensale.

Chef

Domenico Iavarone

Sous-chef

Fernando Squitieri

Ai dolci

Andrea Marano

In sala

Enrico Moschella

In cantina

Daniele Barbato

Contatti

+39 081 8836298

via Nazionale, 414
80059 - Torre del Greco (Napoli)
villaguerra.it
welcome@villaguerra.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
martedì
Ferie
10 giorni variabili ad agosto e 10 a gennaio
Prezzo medio vino escluso
70 euro
Menu degustazione
48, 58 e 70 euro

Lo chef consiglia
E'curai, via Padre Michele Abete, 6, Sant'Anastasia (Napoli) e Bistrot Zì Rosa, Via degli Archi Augustei, 15, Sant'Anastasia (Napoli)

+39.081.8972821 e +39.081.5309571

Perché fermarsi
la capacità di coccolare il cliente con dettagli che rendono l'esperienza peculiare e l'imperdibile crema fritta proposta in chiusura, legata allo scrittore Giacomo Leopardi
Fosca Tortorelli
Fosca Tortorelli

napoletana, classe 1978, dottore in Architettura, Master Sommelier Alma-Ais, giornalista e critica enogastronomica. Fa parte dei Narratori del Gusto, è maestra assaggiatrice Onaf, nonché Donna del Vino. Collabora con la rivista Gusto Mediterraneo e con altre testate di settore