Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Stati Uniti

Lilia

La carismatica Missy Robbins è di nuovo sulla scena con un ristorante, Lilia, un luogo di tendenza a Williamsburg, Brooklyn, alimentato da un esercito di pastai e da una schiera di piatti di ispirazione italiana che vi costringeranno a chiudere gli occhi quando la forchetta entra in bocca. La pasta è la vera star di Lilia; un salto qui un mattino per un caffè e un dolce al bar ci ha fatto scoprire un team che lavora sodo, impegnato ad arrotolare, attorcigliare e tagliare pasta di tutte le forme.

La sera la pasta viene fatta cuocere in pentole alte, mentre il ristorante offre la peculiare visione della cucina italiana di Robbins. Le Mafaldine con grani di pepe rosa e parmigiano potrebbero quasi tradursi in una cacio e pepe, ma il tocco fresco del pepe rosa con il formaggio saporito dà al piatto una vita e un’attitudine propria. Gli Agnolotti con formaggio di pecora, zafferano, pomodori secchi e miele sono un’altra combinazione unica che funziona alla perfezione.

Ci sono anche diverse opzioni di piatti di carne o pesce, ma personalmente opto sempre per la pasta per l’amore che si può percepire in ogni piatto. E anche perché vogliiamo tenere un po’ di spazio per una soffice fetta della loro squisita torta all’olio d’oliva. NB: a settembre 2018 Missy Robbins ha aperto Misi, seconda insegna di cucina italiana.

Chef

Missy Robbins

Vai alla scheda dello chef

Contatti

+1 718 5763095

567 Union avenue
11211 - New York - Brooklyn
lilianewyork.com
info@lilianewyork.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
mai, aperto solo la sera
Ferie
24 e 25 dicembre, 1 gennaio e 28 novembre
Prezzo medio vino escluso
55 dollari

Perché fermarsi
per scoprire la popolarità che sta conoscendo la pasta Oltreoceano
Ryan King
Ryan King

giornalista internazionale con base a Milano, è web editor di finedininglovers.com ed è orgoglioso di definirsi uomo dello Yorkshire coi piedi per terra, pronto ad assaggiare qualsiasi cosa almeno una volta nella vita. Twitter @RJKingSays