Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lombardia

La Rampina

I padri hanno fatto la storia, i figli rappresentano il futuro. Anche nella ristorazione. E così la cucina evolve, arricchendosi, passo dopo passo, di generazione in generazione. Con i genitori che lasciano il testimone ai loro successori, in modo intelligente, insegnando determinazione e libertà di osare, tradizione e proprio modo di sentire la cucina.

Quello che è accaduto all’Antica Osteria la Rampina di San Giuliano Milanese, storicamente conosciuta per l’eccellente proposta gastronomica lombarda di Lino Gagliardi, sempre più arricchita e trasformata dalla personalità creativa del figlio Luca, contemporaneo e sperimentatore. Che sviluppa le sue intuizioni grazie anche all'imprinting di alto livello: dalla specializzazione a Le Buerehiesel di Strasburgo, sotto la guida dello chef tristellato Westermann alla vicinanza a Gualtiero Marchesi ai tempi dell’Albereta.

Il risultato non è un contrasto ma piuttosto un completamento: un menu che vira verso piatti sempre più ricercati e ben eseguiti, dove il pesce rappresenta un elemento importante della carta, interpretato in modi sempre differenti a seconda della stagione. Con il punto fermo della valorizzazione dell'ingrediente. Come nella delicata ma decisa Tartare di gambero rosso con fiocchi di burrata e maionese al basilico o nella gustosa Cernia al forno accompagnata dai funghi porcini.

Tradizione e impronta del padre restano: l’Ossobuco di vitello con risotto alla milanese, la costoletta sono sempre in menu e offrono un approdo sicuro anche ai più conservatori. Da veri intenditori anche la carta dei vini.

Chef

Luca e Lino Gagliardi

Sous-chef

Matteo Nuzzi

Ai dolci

Michele Sommariva

In sala

Lorenzo Gagliardi

In cantina

Dario Rotella

Contatti

+39 02 9833273

via Emilia, 3
20098 - San Giuliano Milanese (Milano) - frazione Rampina
rampina.it
rampina@rampina.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
mercoledì
Ferie
27 luglio-11 agosto e 2-7 gennaio
Menu degustazione
50 e 60 euro
Antipasto
18 euro
Primo
21 euro
Secondo
24 euro
Dolce
8 euro
Coperto
3 euro

Lo chef consiglia
Trattoria Dongiò, via Corio 3, Milano: cucina autentica calabrese con ottima materia prima. Piatti semplici dal sapore intenso, come la pasta al ragù

+39.02.5511372

Perché fermarsi
per gli abbinamenti interessanti, audaci ma equilibrati e l'atmosfera allegra, intima
Elisa Nata
Elisa Nata

figlia dei mitici anni Ottanta, è appassionata di scrittura e di enogastronomia. Esploratrice instancabile di ristoranti, piatti, abbinamenti e sapori, scrive di cibo come giornalista free-lance per il suo sito multiautore ilpelonell'uovo.it e per alcune testate online, tra le quali iodonna.it