Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Campania

La Serra dell'hotel Le Agavi

Arrivando all’hotel Le Agavi si viene travolti dalla bellezza di Positano. Il ristorante La Serra ha le pareti a vista consentendo di godere di tale meraviglia da qualsiasi punto della sala. E’ possibile cenare anche all’aperto in terrazza dove sembra di essere sospesi tra la costa rocciosa e il mare. C’è una certa attenzione ai cocktail che vengono serviti sia al tavolo che nel bellissimo bar d’autore.

Qui Luigi Tramontano, arrivato nel 2017, ha acceso la stella Michelin in piena sintonia con sua moglie Nicoletta Gargiulo, valida restaurant menager e prima sommelier d’Italia nel 2007. Luigi è di poche parole, quasi ostico sul piano della comunicazione. Parlano per lui i suoi piatti di forte impronta mediterranea che lasciano ancora trasparire il periodo di lavoro al Don Alfonso. L’identità sorrentina è forte e ama rileggere il territorio mettendo spesso insieme l’orto con il mare.

La tradizione ha tutt’oggi il suo peso nello stile di Luigi che riesce a giocarci con maestria e un estro tutto suo, ben riconoscibile. La Variazione di melanzana, servita in antipasto, risulta un piatto goloso e raffinato, che sostiene l’armonia tra gusto, estetica e creatività. Lo chef sa mantenere alta l’attenzione dall’antipasto al dessert con una espressività che non ritroviamo però nelle sue parole.

Chef

Luigi Tramontano

Sous-chef

Alfonso Sorrentino

Ai dolci

Alessandro Staiano

In sala

Nicoletta Gargiulo e Aldo Gambardella

In cantina

Luigi Nitto

Contatti

+39 089 811980

via Guglielmo Marconi, 127
84017 - Positano (Salerno)
leagavi.it
laserra@leagavi.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì
Ferie
20 ottobre - 20 aprile
Menu degustazione
110 e 140 euro
Antipasto
35 euro
Primo
32 euro
Secondo
38 euro
Dolce
25 euro
Tavolo dello chef per 2 persone

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Ristorante Salvatore & Mafalda, via delle Tore 2, Massa Lubrense (Napoli): perché si mangia molto

+39.081.8082200

Perché fermarsi
per esperire il mestiere di un cuoco abile e navigato
Marina Alaimo
Marina Alaimo

napoletana con la passione sfrenata per il mondo del vino e una forte curiosità per la cucina. Sommelier, degustatrice di formaggi e di olio, con le scarpe spesso sporche di terra, camminando tra orti e vigne si impara ad avere rispetto