Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Basilicata

Dimora Ulmo

Matera è il centro del mondo nel 2019 che la incorona capitale europea della cultura, il luogo in cui tutti vogliamo andare spinti dalla bellezza e dal fascino di una delle città più antiche del mondo. Dimora Ulmo cerca di restituire quella matrice di ospitalità borghese che è la cifra forse più intima e sconosciuta della città dei Sassi, quasi una casa privata, con uno stile elegante e raffinato, ma sussurrato e mai troppo esibito, tra architetture antiche e preziose e arredi contemporanei, con occhio attento al design iconico italiano, alle pareti una preziosa collezione di arte contemporanea.

Nelle sale linde e curate, affacciate su una spettacolare terrazza nel cuore dei Sassi, si sta davvero molto bene, con gli occhi ebbri di bellezza ed il palato sedotto dalla cucina di Michele Castelli e Virginia Caravita, coppia di vita e lavoro, per molti anni alla corte di Massimo Bottura: una cucina moderna, ma saldamente piantata nella tradizione lucana e italiana. Molta materia prima locale, scelta con cura e interpretata con la giusta dose di innovazione e creatività al servizio della nostra gioia: piatti efficaci e materici, come il goloso Baccalà in crapiata, l’Uovo in ciambotta, con peperoni e cipolla, il “semplice” Sugo della domenica o lo straordinario Agnello con le cicorie selvatiche, profumano di antico e di pranzi buoni.

Il servizio gira sul velluto del tono raffinato e piacevolmente scanzonato di Francesco Russo, vecchia conoscenza della ristorazione lucana, la cantina è solida e curata con passione e stile tradizionale, come il luogo consiglia.

Chef

Michele Castelli

Sous-chef

Virginia Caravita

Ai dolci

Michele Castelli

In sala

Francesco Russo

In cantina

Francesco Russo

Contatti

+39 0835 1650398

via Pennino, 28
75100 - Matera
dimoraulmo.it
info@dimoraulmo.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intero martedì e mercoledì a pranzo
Ferie
variabili a novembre e a febbraio
Menu degustazione
48 e 75 euro
Antipasto
16 euro
Primo
22 euro
Secondo
27 euro
Dolce
14 euro

Lo chef consiglia
Mosto, Osteria della birra, Via Domenico Ridola 18, Matera

+39.0835.332733

Perché fermarsi
per cenare sulla terrazza affacciata sulla Madonna dell'Idris
Giulio Francesco Bagnale
Giulio Francesco Bagnale

Meridionale del 1963, ha tre figli perplessi e una moglie paziente. Il resto va e viene sotto il suo sguardo basito