Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veneto

Zanze XVI

La “cucina aperta” di Marco Galtarossa non è solo un concetto di spazio, ma anche di pensiero: ci si apre al mondo, partendo sempre dalle radici (in questo caso veneziane, ma il giovane chef, trentenne, è di Camposampiero, nel padovano), senza aver paura di sovvertire le regole, attenzione: sovvertirle, non rinnegarle, come ad esempio con i risi e bisi, canestrelli e petali di rose grigliati, la tradizione che si sposa all’avventura. Da Zanze XVI, a due passi da piazzale Roma, quindi facile da raggiungere, locale storico che da qualche anno è stato completamente rinnovato, si sta bene: una stanza raccolta proprio all’entrata, una un po’ più ampia con vista cucina e un plateatico, dove d’estate si può mangiare sulla riva.

Dal Feva al Noma, lo sguardo è dunque grandangolare e l’esperienza di Marco si diffonde in ogni piatto accattivante che arriva in tavola, dove si capisce che nulla è lasciato al caso. Tre i menu proposti: Mare, Terra, Anima. A pranzo formula vantaggiosa. Tra i piatti entusiasmano i Molluschi dell'adriatico, schiuma di ricci, yuzu, ma imperdibili sono anche le Linguine, go, prosecco e bottarga di mora, come il Coniglio, patate, midollo e caviale. Tra i dolci ecco il Caramelia salato, fichi, latte di fico e gelato di ossi di nespolo, oppure la Nuvola di acacia, fiori di sambuco e albicocca.

Ora è l’anno della maturità: subentrato nell’autunno 2018 alla guida del ristorante, il 2019 è servito a Marco per insediarsi e iniziare un percorso personale. Ora, con gli attenti Nicolò e Saverio, è il momento di consolidarsi: la strada è stata tracciata.

Chef

Marco Galtarossa

In sala

Nicolò De Pol

In cantina

Saverio Inchingolo

Contatti

+39041715394

Santa Croce, 231
30135 - Venezia
zanze.it
info@zanze.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intero lunedì e martedì a pranzo
Ferie
2 settimane variabili ad agosto
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
65 e 80 euro
Antipasto
25 euro
Primo
20 euro
Secondo
30 euro
Dolce
10 euro
Coperto
3 euro

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Estro, Vino e Cucina, Dorsoduro 3778, Venezia

+390414764914

Perché fermarsi
per la ricerca di un giovane cuoco che rilegge in modo sorprendente la cucina veneziana senza rinnegarla
Adriano De Grandis
Adriano De Grandis

critico cinematografico, è stato anche giornalista sportivo per oltre 20 anni, con voglie cantautorali, passione gastronomica e viaggiatore curioso del mondo