Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lazio

Bistrot 64

La leggerezza dell'informalità e la voglia di proporre piatti gourmand in un piccolo bistrot. O è un normale bistrot con una proposta azzardata? Se l'obiettivo è l'accoglienza e il calore certo qui hanno centrato in pieno e bando ai formalismi, questa è la stella più economica d'Italia. Come si fa? Si scelgono prodotti poveri e del territorio, si pongono nelle mani di Kotaro Noda, già stella Michelin di Enoteca La Torre e il gioco è fatto: una nuova influenza giapponese con ingredienti italiani, bio e a chilometro zero.

La stessa filosofia si trova in sala, con le etichette di piccoli produttori: Emanuele Cozzo è partito in cucina e ora patron a capo del servizio. Tra i tavolini anonimi e le scomode quanto caratteristiche sedie da trattoria, i piatti e la mise en place è minimal quanto sorprendente, con una precisione geometrica nella composizione che tradisce lo stile nipponico. In carta anche primi della tradizione, un vero bistrot non lascia mai il suo spirito nazionalpopolare: quindi che sia il momento di amatriciane, carbonare e cacio e pepe, ma è bello lasciarsi cullare dalla cucina di Kotaro, dove talvolta è la patata a farla da padrona, tra gli alimenti pop.

Ecco che un semplice Spaghetto di patate viene spadellato in burro di pregio e insaporito con colatura di alici di Cetara, la fregola è risottata nell'acqua delle vongole, il risotto gioca con due code, quella alla vaccinara e di scampi, senza mai far calare l'attenzione, portata dopo portata.

Chef

Kotaro Noda

Sous-chef

Giacomo Zezza

Ai dolci

Masiullah Muslim

In sala

Andrea Mikhail

In cantina

Nikola Bacalu

Contatti

+39 06 3235531

via Guglielmo Calderini, 64
00196 - Roma
bistrot64.it
info@bistrot64.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica; aperto solo la sera
Ferie
14-19 gennaio e variabili ad agosto
Menu degustazione
50, 60 e 80 euro
Antipasto
15 euro
Primo
19 euro
Secondo
30 euro
Dolce
10 euro

Lo chef consiglia
Doozo art book & sushi, via Palermo 51, Roma, info@doozo.it: per un ottimo sushi

+39.06.4815655

Perché fermarsi
per un'esperienza gourmet a prezzi contenuti
Camilla Rocca
Camilla Rocca

 

mentre studiava Economia a Verona, passava gli appunti ai compagni, imprenditori vinicoli della Valpolicella: da lì l'amore per il buon cibo e il bere bene. Collabora con Food24 ,Style, Ansa, Class, Il Giornale