Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Slovenia

Hiša Franko

Un ristorante fondamentale per capire i movimenti della cucina contemporanea ed è a pochi chilometri dal confine italiano, in Slovenia. Hiša Franko è la somma perfetta dei valori che oggi fanno di un luogo una destinazione food, perchè unisce il talento e la tenacia di Ana Roš, il giusto spirito contadino a una visione globale, l'utilizzo di tecniche moderne al servizio di una materia prima spesso locale e che lega i farmer all'alta cucina, la curiosità e la voglia di esplorare nuovi mondi, di portarli a Caporetto e di reinventare i piatti senza perdere nulla del piacere di un ristorante fortemente legato alle radici slovene.

In tutto questo Hiša Franko ha pochi eguali, perchè ha saputo mantenere nonostante i premi e gli attestati di stima giunti da ogni parte del mondo, una genuinità di fondo nelle persone che lo animano. Dalla cuoca al marito Valter che si preoccupa di portare a stagionatura i formaggi Tolminc, e di curare una carta dei vini intelligente e ricca di curiosità, che sa ispezionare tra le grandi etichette del Carso sloveno e non solo.

Cosa c'è da non perdere? Ci basta ricordare alcuni piatti come la Prugna in cinque consistenze, con ricotta acida, la Trota con siero di latte, semi di papavero, barbabietola all'aceto di tonka e acetosella, o il Fico fermentato con diverse forme di lievito e fiori di chiodi di garofano. Latticini, disidratazioni, acidità, fermentazioni. E' un mondo da scoprire e che si rinnova di stagione in stagione con grande dinamismo. E per completare l'esperienza si può dormire in una delle stanze al primo piano di Hiša Franko

Chef

Ana Roš

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Vladka Cencic e Emily Walden Harris

Ai dolci

Ana Roš

In sala

Valter Kramar

In cantina

Valter Kramar

Contatti

+386 5 389 4120

Staro Selo, 1
5222 - Caporetto
hisafranko.com
info@hisafranko.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intero lunedì, l'intero martedì, mercoledì a pranzo, giovedì a pranzo e venerdì a pranzo
Ferie
variabili tra gennaio e marzo
Menu degustazione
135 e 150 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Hiša Polonka, cucina rustica nel centro di Caporetto, con le birre prodotte da Valter Kramar

+386.51.486676

Perché fermarsi
per la brillante cucina senza confini di Ana, che però racconta molto di Caporetto e delle produzioni locali
Gualtiero Spotti
Gualtiero Spotti

giornalista per riviste di turismo ed enogastronomia italiana, ama le diverse realtà della cucina internazionale e viaggiare

Ricette dello chef