Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Francia

Osteria Ferrara

Se l’Osteria può definirsi tale per la schiettezza della cucina e il confortevole calore del locale, Fabrizio Ferrara è riuscito a coniugare, tanto in sala quanto in cucina, una touche d’eleganza retrò a quella snellezza tipica dei gastro-bistrot contemporaneiUna carta corta che cambia settimanalmente, raccontando, assaggio dopo assaggio, la storia dello chef: i profumi della sua Sicilia, gli intramontabili classici della cucina milanese e la precisone delle tecniche francesi, palpabile nei fondi e nelle cotture di carni e pesci.

La Pasta alla norma affianca così il Risotto alla milanese o la Costata di maiale, arricchita da una panatura di frutta secca, ma non solo: ludica e raffinata la Pizza fritta con ricotta, erbette, cedro e bottarga siciliani, delicato il risotto con piselli, squacquerone e fiori di cipolla, magistrali i ravioli di castagne con ricotta, Asiago, pioppini e fondo di vitello.

Fabrizio nasce a Gela e si forma alla scuola alberghiera milanese Carlo Porta; dopo due anni al fianco di Claudio Sadler, parte alla volta di Parigi per l’apertura di un ristorante italiano. Decide poi di immergersi nella gastronomia francese nelle cucine del Relais Plaza, il bistrot chic del Plaza Athenée di Alain Ducasse. Dopo 7 anni, lascia la grande maison per aprire il proprio Caffè dei Cioppi, una cucina aperta su 14 coperti, dove celebra semplicità e ricchezza della tradizione italiana. Chiude nel 2014 per aprire, due anni dopo, l’Osteria Farrara, dove, seppur mantenendo lo stesso spirito, cucina, sala e sommellerie hanno trovato lo spazio necessario per evolvere.

Chef

Fabrizio Ferrara

Sous-chef

Federico Tomat

Ai dolci

Maxime Daniel-Six

In sala

Massimo D'Angelo

In cantina

Daniele Belcari

Contatti

+33 143716769

rue du Dahomey, 7
75011 - Parigi
facebook.com/osteriaferrara
osteriaferrara@yahoo.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
sabato e domenica
Ferie
variabili ad agosto e ad dicembre
Carte di credito
No Diners
Antipasto
14 euro
Primo
18 euro
Secondo
24 euro
Dolce
10 euro

Lo chef consiglia
Bluebird, 12 Rue Saint-Bernard, parigi: per la ricerca sui cocktail

+

Perché fermarsi
per la cucina, semplice e raffinata e l'ambiente, caloroso e ricercato
Ilaria Brunetti
Ilaria Brunetti

matematica per caso, gastronoma per passione, ama girare il mondo - tra convegni di matematici e congressi di chef - per raccontare storie di cibo e dei suoi appassionati e appassionanti protagonisti