Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Francia

Dilia

La cucina di Michele Farnesi, giovane chef e patron di Dilia, ha un’identità chiara e un carattere forte; una cucina che non si vuole cerebrale, ma in cui intelligenza e sensibilità accompagnano una continua e più viscerale ricerca di godimento nel piatto. Michele ama i sapori decisi, dal pesce azzurro alle interiora e si diverte con la freschezza delle erbe; riesce a giostrare le diverse componenti per armonizzare ogni piatto e l’intera sinfonia del menu.

I piccoli Ravioli di zucca, con gamberi rossi e frutto della passione sono messi in rilievo dal tagete; contrasta e dà equilibrio il coriandolo, che rinfresca gli spaghetti ai ricci, midollo e bottarga. Per i paccheri con sugo di polpo, la vera protagonista è la salvia che, bruciata sulla piastra, evoca i profumi di un barbecue di fine estate. Ma non solo pasta: intensamente godurioso il guazzetto con rombo, spinaci e zucchine, delicato il primaverile pollo con aglio orsino e barba di frate.   

Introdotto all'alta cucina da Fulvio Siccardi (Conti Roero, Monticello d'Alba) Michele lavora poi con Stefano Catenacci (Operakällaren, Stoccolma) e Massimo Bottura. Nel 2012 arriva a Parigi: da Saturne di Sven Chartier, da Rino di Giovanni Passerini, all'hotel Thoumieux di Jean-François Piège e da Heimat di Pierre Jancou. Nel settembre 2015 apre Dilia, nell'ex sede di Roseval di Simone Tondo, all'ombra della chiesa di Notre Dame de la Paix, angolo suggestivo di un quartiere popolare, quadro perfetto per una cucina che Michele vuole di alto livello ma non esclusiva.

Chef

Michele Farnesi

Sous-chef

Attilio Corrado Franzoi

In sala

Nicola Martinis

In cantina

Nicola Martinis e Michele Farnesi

Contatti

+33 953562414

rue d'Eupatoria, 1
75020 - Parigi
dilia.fr
info@dilia.fr
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì a pranzo, l'intero martedì e l'intero mercoledì
Ferie
variabili ad agosto e a dicembre
Carte di credito
no american express
Menu degustazione
48, 64 e 77 euro

Lo chef consiglia
Café Mirabelle, 16 Rue la Vacquerie, Parigi: per il talento puro della giovanissima pasticciera e proprietaria Marion Goettle

+33.(0)1.43792746

Perché fermarsi
per il pranzo della domenica, in cui godersi rilassati le rassicuranti sorprese di un menu degustazione o, in settimana, per un pranzo veloce ma gourmet
Ilaria Brunetti
Ilaria Brunetti

matematica per caso, gastronoma per passione, ama girare il mondo - tra convegni di matematici e congressi di chef - per raccontare storie di cibo e dei suoi appassionati e appassionanti protagonisti