Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Campania

Piazzetta Milù

Nella cucina di Maicol Izzo c’è tutta la libertà e la bellezza della giovinezza. Un viaggio che parte da Castellammare di Stabia e in una crescente batteria di avventure culinarie attraversa il Mediterraneo e ritorna in patria, come ha fatto lui. Classe 1993, ha lavorato alle corti di Gennaro Esposito, Mauro Colagreco e Ferran Adriá facendo coincidere duro lavoro e pura gioia. La sua tavola è divertente, giovane e assennata.

Racconta di un peregrinare attraverso le abitudini gastronomiche altrui, in cui si è specchiato, riconoscendo la propria identità e rinsaldando il legame con la sua patria alimentare di riferimento. Così dopo 8 anni torna a casa e contribuisce in prima persona al successo già avviato dalla realtà di famiglia, affiancando il grande lavoro dei fratelli Valerio ed Emanuele, rispettivamente in sala e in cantina. La cucina di Maicol è in equilibrio fra due forze uguali e contrarie: quella centripeta dell’amore per le tradizioni, il rispetto e la qualità delle materie prime e quella centrifuga che lo spinge verso l’esterno, alla scoperta dell’altro da sé. Un Gemelli diviso fra radici ed esterofilia.

Il pasto si apre e si chiude al ritmo di piccoli piaceri che tanto ama far susseguire. Così il Biscotto di Castellammare è condito ai profumi mediterranei e acqua della Madonna, abbinato a un tè freddo all’insalata di pomodori che profuma di orto al mattino. Il polpo è cotto nel suo brodo, come da tradizione, ma qui è marinato nel kimchi, mentre il mischiato potente di Gragnano diventa un predessert laccato in un centrifugato di peperone e zenzero.

Chef

Maicol Izzo

Vai alla scheda dello chef

Ai dolci

Maicol Izzo

In sala

Valerio Izzo

In cantina

Emanuele Izzo

Contatti

+390818715779

corso Alcide de Gasperi, 23
80053 - Castellammare di Stabia (Napoli)
piazzettamilu.it
info@piazzettamilu.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica sera, l'intero martedì e l'intero mercoledì. In estate aperti anche martedì
Ferie
variabili
Carte di credito
no Diners
Menu degustazione
solo due menu degustazione da 110 (Milù) e 130 (Evoluzione) euro
Antipasto
20 euro
Primo
22 euro
Secondo
26 euro
Dolce
14 euro

Lo chef consiglia
La Torre del Saracino, via Torretta 9, Marina d\'Aequa, Vico Equense: per una cucina di altissimo livello

+390818028555

Perché fermarsi
per un fantastico Spaghetto di Gragnano con 'nduja, gamberi e limone da abbinare a una meravigliosa etichetta rigorosamente consigliata dal sommelier Emanuele Izzo
Valentina Santonastaso
Valentina Santonastaso

classe 1985, una laurea in Lettere e Filosofia e un master al Gambero Rosso di Napoli, ha una grande passione per le identità culturali e la memoria gastronomica mediterranea