Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Toscana

Meo Modo del Borgo Santo Pietro

Il Meo Modo del Borgo Santo Pietro è un bellissimo progetto ristorativo (progetto e realtà, a dire il vero) che attende solo una ulteriore, definitiva consacrazione; Andrea Mattei il gran professionista chiamato a guidarlo, a sua volta meritevole di riconoscimenti anche più ampi di quelli che già riceve. Questo ci sentiamo di dire, mentre seguiamo da anni la crescita di questo indirizzo goloso innervato dal talento e dall'energia di uno degli chef italiani più pronto - è un classe 1979 - al grande salto. 

A ripercorrere gli appunti di una nostra visita di qualche tempo fa, emergono le enormi potenzialità del'idea di base, che si sostanzia in una frase di Mattei: «La volontà di produrre il più possibile all’interno della proprietà. Per il resto dei prodotti ci approvvigioniamo da produttori locali, ma senza alcuna volontà di chiusura o esclusione di materie prime provenienti da altre parti o da altre cucine del mondo: c’è spazio per ogni ingrediente di qualsiasi provenienza, ma questo viene utilizzato nell’intento di esaltare la materia locale».

Nel prestigioso Relais & Chateaux voluto da una coppia di costruttori edili danesi tra le Colline Metallifere, al centro del triangolo Siena-Volterra-Massa Marittima, lo chef esalta l'autoproduzione che proviene da 80 ettari di terreno: centinaia di varietà di verdure, fiori ed erbe aromatiche, oltre all'allevamento di animali. Mattei prende tutto questo ben di dio e lo trasforma in piatti di cucina godibile, contemporanea, raffinata: perché lui è rigoroso e brillante, talentuoso e moderno.

Chef

Andrea Mattei

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Andrea Ferrari e Simone Dimaio

Ai dolci

Sara Mazzoli

In sala

Andrea Salvatori

In cantina

Andrea Salvatori

Contatti

+39 0577 751222

Borgo Santo Pietro, 110
53012 - Chiusdino (Siena) - Palazzetto
borgosantopietro.com
meomodo@borgosantopietro.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intero lunedì e martedì a pranzo
Ferie
1 novembre-15 marzo
Menu degustazione
118, 145 e 180 euro
Antipasto
30 euro
Primo
33 euro
Secondo
42 euro
Dolce
22 euro
Tavolo dello chef per 6 persone

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
salumificio Mugnaioli, loc. Vezzano, Chiusdino (Siena): piccoli artigiani che lavorano bestiame locale, ci forniamo da loro

+39.0577.751100

Perché fermarsi
per il convincente connubio tra mondo vegetale e Toscana carnivora
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it