Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Danimarca

Geranium

L'Universo gastronomico della premiata ditta Kofoed/Ledet, coppia di fuoriclasse uno in cucina e uno in sala, prosegue senza alcuna sbavatura. I menu stagionali di Geranium sono ormai appuntamenti fissi e raccolgono impressioni che mettono in fila ciò che offre il mercato, ma soprattutto le intuizioni di Rasmus, capace di significativi aggiustamenti (di volta in volta) dove va a modificare con tocchi di classe perfino alcuni dei must della cucina, come le "pietre" con capesante e rafano che rimangono uno degli appetizers più celebrati.

Ottimi come sempre i molteplici piatti che, invece, raccontano il mondo caseario, tra latticini, latticelli, yogurt e gelati. Quello di Geranium è un percorso che dice molto dell'equlibrio assoluto nel saper mescolare francesismi e nord Europa, da parte dell'unico cuoco capace negli anni di aggiudicarsi le tre statue diel Bocuse d'Or, oro, argento e bronzo. Tutte e tre ben visibili in una teca all'ingresso del ristorante. Chi non avesse voglia di approfittare della cantina, celebrata come una delle più complete in circolazione, l'alternativa è il pairing con i succhi, un altro classico della casa.

La sala è impeccabile e non capita spesso di vedere nella cucina a vista per le prearazioni finali che si trova in fondo alla sala ristorante, una dozzina di cuochi lavorare in assouta autonomia e senza proferir parola. Abnegazione e precisione sono due parole che figurano sempre nel vocabolario di Geranium.

Leggi anche
Strabiliare con un nasello
Mattia Spedicato: la libertà di esprimermi da Geranium

Chef

Rasmus Kofoed

Sous-chef

Athanos Feskos

In sala

Søren Ledet e Mattia Spedicato

In cantina

Søren Ledet

Contatti

+45 69960020

Per Henrik Lings Allé 4, 8
2100 - Copenhagen
geranium.dk
info@geranium.dk
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica, lunedì e martedì
Ferie
tre settimane variabili in estate e due in inverno
Menu degustazione
2500 corona danese

Lo chef consiglia
Mirabelle & Democratic Coffee, Krystalgade 15, Copenhagen: per gli ottimi croissant

+ 45.40196237

Perché fermarsi
per l'eleganza e la bontà dei piatti nel ristorante che personifica al meglio il fine dining a queste latitudini
Gualtiero Spotti
Gualtiero Spotti

giornalista per riviste di turismo ed enogastronomia italiana, ama le diverse realtà della cucina internazionale e viaggiare