Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Sudafrica

The Test Kitchen

Dopo un anno in cui era uscito dalla World's 50 Best, nel 2018 TTK è stato riammesso al 50mo posto, unico ristorante africano inserito nella lista. Luke Dale-Roberts, di nascita inglese ma sudafricano d'adozione, è uno dei celebrity chef di questo paese. E se lo merita.

Il ristorante, ristrutturato un anno fa, offre un'esperienza sensoriale a tutto tondo: si parte con una sorta di aperitivo per un viaggio intorno al mondo con tanto di mappa e tanti assaggi nella Dark Room per poi trasferirsi nella Light Room dove si continua con la degustazione vera e propria del menu. Ci sono due diversi wine pairing e pure un tea pairing. La cucina di Luke Dale-Roberts è un mix di influenze diverse: lo chef ha cominciato in Europa ma poi ha trascorso molto tempo in Asia.

Per dare un'idea del suo stile, al momento in carta troviamo un Sashimi di capesante affumicate con funghi al ponzu e topinambur, King crab e trota con polvere di aneto e arancia accompagnata da una panna cotta al lime e yogurt, un piatto Surf'n turf a base di pescato del giorno e salsa a base di estratto di forest ham e pesce, un'Insalata di testina di maiale e un piatto a base di springbok. Non si spaventino coloro che non amano la carne perché sono disponibili un menu vegetariano e un menu di pesce. La cantina ovviamente è ben fornita di etichette da tutto il mondo. E' veramente difficile trovare un tavolo: si consiglia di prenotare online con larghissimo anticipo.

Chef

Luke Dale-Roberts

Sous-chef

Ryan Cole

In sala

Simon Widdison

In cantina

Tinashe Nyamudoka

Contatti

+27 21 4472337

The Old Biscuitmill, 375 Albert Road
7925 - Cape Town - Woodstock
thetestkitchen.co.za
reservations@thetestkitchen.co.za
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica e lunedì
Ferie
23-31 dicembre e variabili a luglio
Menu degustazione
1800 rand sudafricani

Lo chef consiglia
The Shortmarket Club, 88 Shortmarket Street, Cape Town

+27.021.4472874

Perché fermarsi
perché è il migliore ristorante di tutta l'Africa
Giovanna Sartor
Giovanna Sartor

Veneziana di nascita e milanese d'adozione, da gennaio 2010 si è trasferita a Città del Capo. Innamorata del Sudafrica, il suo sogno è produrvi prima o poi prosciutto San Daniele