Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Toscana

Il Pievano al Castello di Spaltenna

Vincenzo Guarino è come Re Mida e ciò che tocca, anziché essere trasformato in oro, riesce a brillare di luce propria: anche il ristorante Pievano non fa eccezione e, appena arrivato chef Vincenzo, è stato premiato con la stella Michelin. Oggi è tappa assolutamente imperdibile per turisti buongustai e appassionati di fine dining.

L’esperienza gastronomica è costruita su un mix intelligente fra citazioni del territorio e partenopee, contaminazioni dal Mediterraneo, rivisitazioni vegetariane e ingredienti di pregio. I piatti sono interpretati con personalità ma sempre in pieno rispetto dell’identità delle materie prime. Creatività e valorizzazione del prodotto sono il filo conduttore anche in preparazioni ispirate a piatti di solito ritenuti banali come gli Spaghettoni al Pomo … d’oro e l’Evoluzione della pappa al pomodoro, un’armonia di profumi e sapori indimenticabili di pane, pomodori, parmigiano, mozzarella e basilico. Intento raggiunto ancora con i secondi con Il Piccione dell’Azienda Agricola Laura Peri che ben si sposa a foie gras e lamponi e con la Guancia di maiale di cinta senese cotta 5 ore nel ragù napoletano. Anche dessert, servizio e cantina sono all’altezza di tutta la cena.

Una cucina di spessore e sostanza che fa onore allo splendido Castello di Spaltenna che custodisce l’omonimo resort dove è possibile soggiornare. La qualità – ed estrema attualità - dell’offerta è mantenuta anche nella linea di ristorazione più informale con pizze che sono cucinate a partire da ingredienti altrettanto eccellenti, lavorate e sfornate con adeguata maestria.

Chef

Vincenzo Guarino

Sous-chef

Giuseppe Romano

Ai dolci

Florenza Breda

In sala

Fabio Santilli

In cantina

Fabio Santilli

Contatti

+39 0577 749483

via Spaltenna, 13
53013 - Gaiole in Chianti (Siena) - Pieve di Spaltenna
ristoranteilpievano.com
ristorante@spaltenna.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
mai, aperto solo la sera
Ferie
1 novembre-11 aprile
Menu degustazione
80, 90 e 110 euro
Antipasto
23 euro
Primo
25 euro
Secondo
30 euro
Dolce
16 euro
Tavolo dello chef per 4 persone

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Il Ristoro di Ama, località Ama 55, Gaiole in Chianti (Siena): per degustare i grandi vini della storica azienda Castello di Ama

+ 39.0577.746191

Perché fermarsi
per il chiostro del castello dove si cena in estate e per la pappa al pomodoro che lo chef propone con originalità in consistenze diverse
Chiara Aiazzi
Chiara Aiazzi

Toscana doc, detesta la noia culinaria e ed è disposta a mettere a dura prova il palato curiosando nel pianeta cibo. Viaggia, scandaglia, assaggia e soprattutto si diverte