Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Umbria

Villa Roncalli

Villa Roncalli e Maria Luisa Scolastra, lo spettacolo di un vero one woman show. Qui sembra di essere in un universo culinario parallelo: la classicità di una sala nobiliare, di una mise en place raffinata, di un’atmosfera da altri tempi e poi Lei, la Signora della Cucina Umbra. Nessuno come Maria Luisa sa interpretare il gusto e il sapore della tradizione in una maniera così sublime.

Voi vi accomodate e Maria Luisa inizia a comporre la sinfonia: una cucina espressa in tutti i sensi, un tripudio di suggestioni, abbinamenti audaci, ma così incredibilmente comprensibili e perfetti. Una Frittata (con spigarella e profumo di cipolla di Tropea) ti regala la sensazione, nella sua semplicità, che difficilmente si possa assaggiare qualcosa di così buono. Il prezzo da pagare per tanta grazia non è il conto finale, a dir poco ridicolo se confrontato a quanto è offerto. Il prezzo è chiudere un occhio sui tempi, dilatati senza considerare l’esistenza di un prezioso strumento come l’orologio, di un menù unico per tutta la sala scritto a mano e di una carta dei vini non pervenuta.

Chi viene qui se ne frega altamente, perché nell’altro piatto della bilancia c’è un piccolo paradiso gastronomico: Ombrina con broccoletto tardivo, pane croccante e olio fruttato; Lasagnetta aperta, carciofi, piccione; Risotto con radicchio, zucca gialla, chianina, salsa al Sagrantino; Piccione al rosmarino e salvia; Carré di agnello al forno a legna; Flan di caffè. Tutto semplicemente divino.

Chef

Maria Luisa Scolastra

Ai dolci

Ella Hasai

In sala

Daniele Manini

In cantina

Marian Negos

Contatti

+390742391091

viale Roma, 25
06034 - Foligno (Perugia)
villaroncalli.com
info@villaroncalli.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì
Ferie
variabili
Prezzo medio vino escluso
45 euro
Menu degustazione
45 euro

Ristorante con camere

Perché fermarsi
per saggiare il soave mestiere di Maria Luisa Scolastra
Bruno Petronilli
Bruno Petronilli

giornalista enogastronomico, direttore responsabile di James Magazine, ama la bellezza, gli Champagne e due colori: il nero e l'azzurro