Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Puglia

Due Camini a Borgo Egnazia

C’è lusso e lusso. Quello caro al sentimento comune si riferisce agli status symbol, oggetti e luoghi. Poi c’è l’altro, quello che dall’apparenza persino rustica che parla alle viscere, se non al cuore. Il successo del Borgo dei desideri nella frazione altrimenti anonima di Savelletri, sta nell’offerta congiunta di questo e quello. Un compendio di Puglia ovvero tutte le Puglie in un microcosmo di quiete ma anche feste di piazza, di percorsi benessere avveniristici e ulivi che contano qualche millennio di storie, di folklore persino, di mare e di terra entro lo stesso perimetro.

Ma il lusso della Puglia dal sapore più autentico in questa contrada l’ha portato Domenico Schingaro, Domingo nello slang dei social media. E’ nel 2015, dopo un percorso a passo di gambero ai Due Buoi di Alessandria accanto ad Andrea Ribaldone, che Schingaro ha trovato la strada di casa e anche se stesso. Abbastanza a sorpresa. Pescando nell’infanzia ha scovato la gioia delle frattaglie, l’orgoglio del quinto quarto, dei legumi poveri solo all’anagrafe, le magnifiche amarezze moltiplicate per due del lampascione con la cicoria.

Materia verace introdotta nel borgo elegante che ha fatto ammattire star, superstar e comuni gourmand, disposti a vendere il loro regno per un piatto di Trippa, polpo e fagioli. Senza farsi mancare virtuosismi di fattura vegana, dall’esito stupefacente come la Tagliatella di rapa, colatura di cappero, pinoli, uvetta e finocchietto selvatico. Materia per favole, quella del figlio di pescatori diventato principe della cucina pugliese.

Leggi anche
Quanta strada ha fatto Domingo

Chef

Domingo Schingaro

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Angelo Convertini

Ai dolci

Tiziano Mita

In sala

Nicola Loiodice

In cantina

Giuseppe Cupertino

Contatti

+39 080 2255351

strada comunale Egnazia
72010 - Fasano (Brindisi) - Savelletri
ristoranteduecamini.it
due.camini@borgoegnazia.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
martedì
Ferie
10-20 dicembre e 7 gennaio-13 febbraio
Menu degustazione
75 e 130 euro
Antipasto
25 euro
Primo
25 euro
Secondo
30 euro
Dolce
19 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Varvara Macelleria Fratellidicarne, via Ugo Foscolo 50, Altamura (Bari): macellai di 5° generazione, fornitori di fiducia per tutte le carni pugliesi

+ 39.320.4118061

Perché fermarsi
per cenare benissimo in un posto inserito in un contesto unico in Italia
Gabriele Zanatta
Gabriele Zanatta

classe 1973, laurea in Filosofia, giornalista freelance, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose dalla prima edizione (2007), collabora con varie testate e tiene lezioni di gastronomia presso diverse scuole e università. twitter @gabrielezanatt instagram @gabrielezanatt