Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Campania

Danì Maison

Vale davvero la pena di arrivare fin qui, lasciando il mare. Prima di tutto, per ammirare lo splendido giardino quasi da fiaba, gonfio di fiori e piante aromatiche ma anche opere d’arte. Poi i sobri interni fatti di tre soli tavoli con cucina a vista, ricchi di quadri all’insegna della napoletanità più verace. Quindi, una volta seduti, i vertici “gastronomartistici” raggiunti dal due stelle Michelin Nino Di Costanzo, equamente divisi tra sorprendente vaissellerie (in ceramica, vetro o cristallo) disegnata dallo stesso chef e l’altrettanto sorprendente contenuto edibile degli stessi, fra cotture mirabili e abbinamenti da vero godimento palatale.

No, non si può certo rimanere indifferenti davanti al sublime Risotto cotto nel latte di bufala, accompagnato da bruschetta e ricci di mare. Come pure davanti alla divertente Cotoletta napoletana al babà, o alle Fumarole: un filetto di merluzzo su un letto di pietre roventi, erbe aromatiche e foglie di limone che viene cotto al tavolo nel giro di un minuto, tramite acqua marina. Senza contare il classico Pasta e Patate, quasi un’opera d’arte, dove ventidue formati di pasta, ognuno perfettamente al dente, convivono con le patate più diverse per varietà, colore, forma e consistenza.

La parte più ludica, com’è giusto, arriva alla fine, col dessert. Di rigore il classico Napule è: un mix di zucchero, cioccolato e marzapane fra statuine di Totò, cornetti rossi e sangue di San Gennaro, più ascolto in cuffia dell’omonima canzone di Pino Daniele. Il divertimento insomma, è assicurato.

Chef

Nino Di Costanzo

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Loretta Aiello

Ai dolci

Andrea Rocchi

In sala

Marianna Schiano

In cantina

Marianna Schiano

Contatti

+39081993190

Prima Traversa Montetignuso, 4
80077 - Ischia (Napoli) - Barano
danimaison.it
Info@danimaison.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intero lunedì e martedì a pranzo
Ferie
variabili tra novembre e marzo
Prezzo medio vino escluso
150 euro
Menu degustazione
170, 200 e 230 euro
Tavolo dello chef per 4 persone

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
le specialità del Panificio Montevergine, Via Schiappone 30, Barano D'ischia (Napoli)

+39081905675

Perché fermarsi
per l'ambiente familiare e un menu tanto napoletano quanto mediterraneo all'insegna di rigore, fantasia e voglia di giocare
Paolo Scarpellini
Paolo Scarpellini

origini bergamasche e infanzia bolognese, oggi è milanese ma anche cittadino del mondo. Come critico/giornalista prima musicale e poi enogastronomico, abbina da sempre le sette note a vini, piatti, cantine e hotel. Adesso, anche nei panni di Music Designer e Sound Sommelier (psmusicdesign.it). Da vero Bulliniano, ha un debole per gli chef creativi che vanno comunque oltre

Ricette dello chef

Nino Di Costanzo

Pasta e patate