Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2021 The Fork 2021

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lazio

Retrobottega

Incontrarsi a volte è un segno del destino e così è stato per Alessandro Miocchi e Giuseppe Lo Iudice che si sono trovati, per una serie di fortunati eventi, in una cucina. Non una cucina qualsiasi ma quella di Anthony Genovese, giunti lì da percorsi differenti di vita. Una via è passata per le scuole alberghiere ed Enrico Crippa, l'altra si è sviluppata attorno al mondo tra Londra, New York, Berlino.

Alla fine convergono su Roma e si raccontano sogni e obiettivi: nasce l’idea di un loro ristorante, espressione di un processo etico in cui raccontare il meglio del territorio italiano, per esaltarne l’incredibile biodiversità. Così nasce Retrobottega che, al suo 5º anno di vita, dopo una ristrutturazione importante, giunge a essere un ristorante gastronomico informale ma estremamente sofisticato nella cucina che esprime. La ricerca parte dalla terra, dall’ingrediente non più addomesticato (nella provenienza e nei sapori) ma realmente naturale e selvatico.

Il menu è composto tout court da una serie di alimenti del territorio e qui la tecnica è a totale sostegno del prodotto per mantenerne integrità e pienezza, senza nessun camuffamento. Due/tre volte alla settimana, Alessandro parte insieme ai ragazzi della brigata per le campagne laziali del Circeo, della Tuscia, arrivando fino in Abruzzo alla ricerca di bacche, erbe, frutta selvatica, funghi. Così appare un mondo di sapori antichi e sorprendenti, che ci regala piatti come il Risotto e rigaglie, il Piccione o la Melanzana, che sanno di meraviglia.

Leggi anche
Retrodelivery: un servizio diverso e speciale

Chef

Alessandro Miocchi

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Attilio Maiorano

In sala

Giuseppe Lo Iudice

In cantina

Valerio D'Angelo

Contatti

+390668136310

via della Stelletta, 4
00186 - Roma
retro-bottega.com
info@retro-bottega.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì
Ferie
2 settimane variabili ad agosto e 2 a gennaio
Prezzo medio vino escluso
60 euro
Menu degustazione
59 e 69 euro
Antipasto
15 euro
Primo
15 euro
Secondo
15 euro
Dolce
15 euro
Tavolo dello chef per 10 persone

Delivery / Take away disponibile

Lo chef consiglia
Retropasta e Retrovino le altre due anime di Retrobottega dedicate alla pasta fresca e al vino (da asporto e in loco), via della Stelletta 4a, Roma

+390668136310

Perché fermarsi
per riscoprire l'anima più vera della cucina italiana, fatta di campi selvaggi, di coltivazioni, di piccoli allevamenti e proposta nel piatto in un percorso dove l'ingrediente è al centro di tutto
Belinda Bortolan
Belinda Bortolan

da vent'anni (e oltre!) si occupa di comunicazione e marketing enogastronomico e alberghiero. Ha scritto per L'Espresso ed è docente per scuole di specializzazione post lauream