Mosbet
Library zlibrary project
Scopri come Everix Edge sta rivoluzionando il trading di Bitcoin con sicurezza ed efficienza.
Imbarcati in un viaggio di gioco unico con Pin-up Casino! Connettiti con noi attraverso il nostro link su ক্যাসিনো e immergiti in una varietà di giochi avvincenti e incredibili bonus. Inizia la tua avventura di gioco ora!
Top 10 best online casino sites from Outlookindia
Immediate Core: Canada's prime choice for investment learning
Acqua Panna S.Pellegrino Ceretto The Fork

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Tradizione/Innovazione
Lombardia

Enrico Bartolini al Mudec

Relatore

Ogni anno troviamo il petto di Enrico Bartolini più ingombro di medaglie e ogni anno dobbiamo constatare che il piglio militaresco con cui lo chef toscano conquista gloria in ogni luogo visiti non va a discapito della qualità della sua cucina. Qui siamo nella casa dove Bartolini ha la residenza, quella in cui si mettono in atto i pensieri che poi feconderanno le carte di tutti gli indirizzi del mondo bartoliniano. Un mondo in cui accontentarsi è una parola espunta dal vocabolario e in cui la perfezione è più che un obiettivo, è un presupposto.

Il menu è da qualche tempo firmato da Davide Boglioli, piemontese di Bra, che ha saputo trovare una non facile empatia con Bartolini, all'insegna di una tensione creativa, di una dialettica sempre problematica. I due menu, a 350 euro l'uno (con il wine pairing a 250) sono complementari: il Best of rappresenta una sorta di antologica, con episodi salienti come il Cardo al cocco, curry, liquirizia e nocciola, lo Spaghettone trafilato al bronzo, anguilla affumicata e calamaretti spillo, il celebre Risotto alle rape rosse e salsa gorgonzola "Evoluzione", il Carciofo alla brace, aglio nero, crescione e midollo gratinato. L'altro percorso, Mudec Experience, è più contrastato, meno confortevole, ma secondo noi è un fermo immagine credibile della cucina contemporanea: l'Animella di vitella piemontese, rapa di Chioggia al tartufo e dragoncello è un piatto quasi definitivo.

La carta dei vini, curata da Sebastien Ferrara e Edoardo Jobet Monett, è ragionata e ricca di referenze spiazzanti. Servizio senza sbavature.

Chef

Enrico Bartolini

Sous-chef

Davide Boglioli

Ai dolci

Edoardo Montagni

In sala

Sebastien Ferrara

In cantina

Edoardo Jobet

Contatti

+390284293701

via Tortona, 56
20144 - Milano
sito web
ristorante@enricobartolini.net
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica e lunedì
Ferie
1-15 agosto e 23 dicembre-10 gennaio
Prezzo medio vino escluso
350 euro
Menu degustazione
350 (8 portate) euro

Lo chef consiglia
Anima, via Gaspare Rosales 4, Milano enricobartolini.net/…

+390262278500

Perché fermarsi
per i Bottoni olio e lime in salsa cacciucco e polpo, omaggio alle origini toscane dello chef
Andrea Cuomo
Andrea Cuomo

romano di stanza a Milano, sommelier e giornalista del quotidiano Il Giornale, racconta da anni i sapori delle città in cui vive