Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lombardia

Berton

«La mia cucina è sempre più orientata sul mondo vegetale, che 10 anni fa non consideravo più di tanto. È stato per me un passaggio fondamentale, un cambiamento di prospettiva; sono andato a recuperare prodotti cui prima non davo il valore che attribuisco loro adesso. Oggi penso che un asparago debba vivere di luce propria, come un radicchio, un'insalata». Parola di Andrea Berton. La sua proposta odierna è un'ode alla natura, ma in altre vesti.

Urge, forse, spiegazione. In questi anni si sono moltiplicati chef di nuova generazione, spesso bravissimi, che hanno fatto del foraging, dell'uso di frutta e verdura (magari fermentata...), di erbe, muschi, bacche e semi, il fil rouge del proprio stile. Propongono queste loro idee creative in vesti magari mutuate dalla New Nordic Cuisine, o ancor meglio da concetti più personali, a volte evoluti dalla suddetta, altre figli di elaborazione originale, ma con approdi affini. È un approccio diffuso, perlopiù nella provincia italiana, là dove la materia prima vegetale è a portata di mano.

Berton è diverso. Intanto, sta a Milano; poi, è figlio di un'altra storia. Lui innesta questa sua ricerca green in piatti dalla veste più classica, adatti a un pubblico metropolitano più vasto. Concepisce, cioè, un menu di grandissima classe, perché senza épater les bourgeois esalta la vegetalità in proposte di nome non a questa dedicate, ma di fatto capaci di renderla vera, silente protagonista, per chi lo vuol e lo sa capire. C'è struttura, raffinatezza, gusto, equilibrio, armonia. Grande tecnica, ma che ha digerito se stessa e rimane quindi in disparte.

 Brambilla-Serrani

Chef

Andrea Berton con Simone Sangiorgi

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Giuseppe Cascio

Ai dolci

Francesca Atza

In sala

Gianluca Laserra

In cantina

Luca Enzo Bertè

Contatti

+390267075801

via Mike Bongiorno, 13
20124 - Milano
ristoranteberton.com
info@ristoranteberton.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
sabato a pranzo, l'intera domenica e lunedì a pranzo
Ferie
variabili
Menu degustazione
120 e 130 euro
Antipasto
35 euro
Primo
32 euro
Secondo
58 euro
Dolce
21 euro
Tavolo dello chef per 2 persone

Lo chef consiglia
Osteria Altran Ruda, via Cortona 19, Ruda (Udine): è un posto che ti fa star bene, da non perdere lo spaghetto aglio olio e peperoncino

+390431969402

Perché fermarsi
per gli Spaghetti di Kamut alle erbe con lumachine di mare. Il palcoscenico è tutto per le erbe, vere chiave di volta dell'assaggio, che è di sublime bontà
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it