Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Toscana

Bucaniere

Lasciarsi alle spalle i pregiudizi sui figli d'arte è la prima cosa da fare quando si varca la soglia del Bucaniere. Fulvietto Pierangelini è un uomo di mare. Semplice nei modi di fare, capace e deciso, porta avanti egregiamente la sua baracca senza bisogno di sponsorizzazioni paterne. Del famoso genitore ha la dedizione per il proprio mestiere e per quel pezzo di Toscana fra mare e colline dove è cresciuto. Pescatore e cuoco, ispirato da quel che il mare offre per portarne in tavola l'essenza. Ma anche dalla terra, qui generosa di ottime carni e vegetali.

L'occhio esperto gli fa scegliere prodotti di qualità e provenienza ineccepibili da cui tira fuori sapori forti, decisi e veri. Una cucina schietta, che bada al sodo. Piatti senza fronzoli inutili, sempre equilibrati. Ma non per questo noiosi. Palamita accompagnata da broccoli e asparagi di mare che l'esaltano senza distrazioni, Pesce san pietro con battuto di cozze e pomodorini che convince per freschezza e contrasto di temperature, risotto al nero di seppia che incuriosisce occhi e palato con scaglie di bottarga dorata. Luogo ideale per chi si è stufato di piatti destrutturati, concettuali o da ricomporre.

Quello che si serve al Bucaniere è ben recepibile e non inganna. D'altra parte avere respirato da bambino l'aria delle cucine del mitico Gambero Rosso ha dato i suoi frutti. Babbo Fulvio quando torna a San Vincenzo e si ferma a dare una mano al suo "bimbo" non può esserne che orgoglioso. Buon sangue non mente. Carta dei vini ragionata e con ricarichi più che corretti.

Chef

Fulvietto Pierangelini

Vai alla scheda dello chef

Contatti

+39 335 8001695

viale Guglielmo Marconi, 22
57027 - San Vincenzo (Livorno)
ristoranteilbucaniere.com
bagnoilbucaniere@gmail.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì sera, mai ad agosto
Ferie
1 novembre-Pasqua
Carte di credito
no American Express
Antipasto
18 euro
Primo
20 euro
Secondo
24 euro
Dolce
8 euro

Lo chef consiglia
Io Cucino - Gionata D'Alessi, piazza Mazzini 3/4, Bibbona (Livorno)

+ 39.348.3229130

Perché fermarsi
per i piatti tradizionali e innovativi, tra cui: sandwich di melone e mela verde, calamita peperoni e salicornia, linguina cacio e pepe e gamberi rossi, ravioli di cipolla burro e parmigiano
Chiara Aiazzi
Chiara Aiazzi

Toscana doc, detesta la noia culinaria e ed è disposta a mettere a dura prova il palato curiosando nel pianeta cibo. Viaggia, scandaglia, assaggia e soprattutto si diverte