Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Sicilia

Vicari

E’ un gioiellino incastonato nel cuore di Noto il ristorante di Salvatore Vicari, ad un passo dal Duomo e dal Caffè Sicilia di Corrado Assenza, una posizione unica in cui è facile essere assaliti da lusinghe commerciali e turistiche. Quasi nascosto in una vietta caratteristica, invece, trovate un ristorante curato tanto vicino alla confusione, quanto lontano dalla sua banalità. All’esterno i bei tavoli che riempiono il vicolo di vita, all’interno poche sale cesellate per una manciata di coperti: la ristrutturazione è moderna e minimale, ma conserva alcune caratteristiche dei bei palazzi di Noto, come il bellissimo pavimento di graniglie, o le vecchie porte smaltate.

Su tutto la cucina di Salvatore Vicari, moderna ed efficace, molta Sicilia nel piatto in una proposta convincente e piacevolmente alla moda, lo chef patron, sulla scia di un vero movimento siciliano, che molto deve alla lezione di Assenza e Cuttaia, propone una cucina elegante, nutrita dai prodotti di questo spicchio di Sicilia: le verdure arrivano dal vicino orto, pesci e carni selezionati uno a uno, come tutti gli altri prodotti, compongono piatti solidi e insieme semplici, ma di grande sapore e efficacia come le golose fettuccine aglio e olio e masculino, il divertente cracker burro e acciughe o la Buonissima la cernia, dalla cottura e qualità strepitose, tutti piatti che urlano territorio, ma in maniera moderna e convincente.

La sala gira efficace e moderna, sotto la supervisione elegante di Carmelo Iozzia, somellier esperto e originale dalle scelte coraggiose e anticonvenzionali. 

Chef

Salvatore Vicari

Sous-chef

Bela Sanyo

Ai dolci

Salvatore Terry Giuliano

In sala

Dario Leone e Carmen Andolina

In cantina

Carmelo Iozzia

Contatti

+39 0931 839322

ronco Bernardo Leanti, 11
96017 - Noto (Siracusa)
ristorantevicari.it
info@ristorantevicari.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intera domenica e lunedi a pranzo
Ferie
i mesi di novembre, gennaio e febbraio
Menu degustazione
30, 55 e 65 euro
Antipasto
16 euro
Primo
16 euro
Secondo
20 euro
Dolce
10 euro
Coperto
3 euro

Perché fermarsi
per una cucina capace di tenere insieme opulenza, calore, pulizia ed eleganza
Giulio Francesco Bagnale
Giulio Francesco Bagnale

Meridionale del 1963, ha tre figli perplessi e una moglie paziente. Il resto va e viene sotto il suo sguardo basito