Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lazio

La Parolina

Iside de Cesare è una donna che subito fa sentire a proprio agio chi arriva nel suo eremo, nelle vicinanze di Acquapendente. È entrata in cucina per passione e ne ha fatto la sua casa, dopo aver lavorato nei ristoranti più importanti d’Italia. Il locale ti avvolge con la vista mozzafiato sulla campagna laziale, i colli umbri e le montagne toscane. Vi si nota immediatamente un piccolo pianoforte che, Iside racconta ridendo, è usato dalla sua bimba per le lezioni di musica “perché a casa non c’è posto: abbiamo dato spazio alla cucina!”.

Il sorriso aperto nasconde, sulle prime, un’anima d’acciaio, una tecnica rigorosa (“la mia passione sono i dolci e la pasticceria mi ha insegnato, più di tutto, che cosa significhi la parola “precisione”), una conoscenza piena dei prodotti del territorio che si svelano pian piano al tavolo, in un percorso gastronomico che sa di lago (con il coregone, marinato e affumicato, la tinca con pomodoro, lo spiedo di lago), di campagna (con frutta secca e legumi), di formaggi e di carni.

In una luminosa giornata, siamo stati conquistati da uno stile di cucina personale e deciso raccontato al meglio negli Gnocchetti di patate, rape rosse, asparagi e “sbroscia” (zuppetta di pesce povero di lago), nella maionese di nocciole che accompagna la tartare, in un piatto di coregone da fare il bis e dal ruffianissimo Uovo alla Carbonara, nell’Italia squisita che riunisce i dolci simbolo delle nostre regioni. Un consiglio? Concedetevi qualche ora in più, lasciate che il tempo scorra. Sarà tempo molto felice.

 Brambilla-Serrani

Chef

Iside De Cesare e Romano Gordini

Vai alla scheda dello chef

Ai dolci

Iside De Cesare

In sala

Giuseppe Castellana

In cantina

Giuseppe Castellana

Contatti

+39 0763 717130

via Giacomo Leopardi, 3
01021 - Acquapendente (Viterbo) - Trevinano
laparolina.it
ristorantelaparolina@gmail.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì e martedì
Ferie
variabili
Menu degustazione
75 e 120 euro
Antipasto
16 euro
Primo
20 euro
Secondo
25 euro
Dolce
15 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
azienda agricola Il Radichino F.lli Pira, loc.Le Chiuse: per i magnifici prodotti agricoli e far la spesa e mangiare presso l'Agriristoro

+39.328.637312

Perché fermarsi
per la riscoperta del lago, quasi dimenticato ecosistema, ricco di prelibatezze, attraverso piatti che ne esaltano bontà e piacevolezza, e della meravigliosa lentezza, vero lusso di questo tempo
Belinda Bortolan
Belinda Bortolan

vent'anni (quasi) di esperienza nella comunicazione e nel marketing enogastronomico e alberghiero, ha scritto per L'Espresso ed è docente per scuole di specializzazione post lauream

Ricette dello chef

Iside De Cesare e Romano Gordini

Strudel riccio con gelato di zuppa inglese

Iside De Cesare e Romano Gordini

Uovo alla carbonara…