Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Campania

Il Refettorio del Monastero Santa Rosa

«Siete il Paese più bello del mondo. Avete di tutto e di più: anche un bel bagaglio di ignoranza, a volte. Il cibo è un caposaldo dell'Italia. Tenetevelo stretto», dice Christoph Bob, tedesco di Amburgo, classe 1973, dal 2012 al ristorante Il Refettorio dell'hotel Monastero Santa Rosa di Conca dei Marini, Costiera Amalfitana. Un magnifico scenario al quale è approdato dopo le esperienze al Relais Blu e, prima ancora, un lungo apprendistato con Heinz Beck a Roma. Bob non ha peli sulla lingua: «Siete troppi esterofili. Avete prodotti straordinari e non sapete venderli: non sai quanto è stato difficile per noi avere forniture di ottime mozzarelle: non arrivavano! Ci ha impiegato 5 anni a trovare un fornitore affidabile. Quale sarebbe stata l'alternativa? Prendere un prodotto industriale. Non ci penso neppure».

Bob è così, un fondamentalista. Applica questi principi rigorosi alla sua cucina. Senza passatismi, ma con grande attenzione per le radici culinarie: «La tavola italiana è prodotto. È sciocco dire che 50 anni fa fosse tutto meglio, perché è giusto rapportarsi con le esigenze contemporanee, adeguando quantità e qualità. La conoscenza odierna è maggiore tra noi professionisti, la tecnica è importante: ma non bisogna esserne servi». Il tutto traspare dai suoi piatti, che si coniugano perfettamente con le atmosfere del Monastero Santa Rosa: hotel di lusso, certo, ma sussurrato. Un'eleganza tutt'altro che pacchiana, con le camere ricavate unendo le cellette delle monache, idea architettonica molto ben eseguita. Urla di bellezza, semmai, la vista panoramica: impareggiabile.

 Foto © Andrea Di Lorenzo

Chef

Christoph Bob

Sous-chef

Pasquale Paolillo

Ai dolci

Francesco Todisco e Fabiano Caccamo

In sala

Alessandro Passagrilli

In cantina

Luigi Ercolino

Contatti

+390899886212

via Roma, 2
84010 - Conca dei Marini (Salerno)
monasterosantarosa.com
restaurant@monasterosantarosa.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
5 novembre-11 aprile
Menu degustazione
125 euro
Antipasto
21 euro
Primo
22 euro
Secondo
32 euro
Dolce
14 euro

Ristorante con camere

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
trattoria Da Gemma, via Fra Gerardo Sasso 11 Amalfi (Salerno): dal 1872, splendida tradizione

+39089871345

Perché fermarsi
per la Costoletta di manzo, taccole, pomodori e patate. Piatto di texture straordinaria e grande bontà, la carne è trattata sottovuoto per 3 giorni a 58°C
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it