Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Svezia

Daniel Berlin

Quando Daniel Berlin ha fatto la festa di apertura del suo ristorante, nel 2009, non si è presentato nessuno. A lavorare dentro la casetta, nel minuscolo villaggio di Skåne Tranås, c’erano solo lui e i due genitori, che avevano messo un’ipoteca sulla propria abitazione per permettere a Daniel di realizzare il suo sogno, aprire un ristorante che utilizzasse solo prodotti del territorio. Dieci anni dopo, quel ristorante ha due stelle Michelin e ha trasformato il sud della Svezia in meta per gli appassionati di tutto il mondo.

In una sala da 6 tavoli (si mangia tutti alla stessa ora) lo chef imbastisce la trama di un racconto che cambia in ogni momento dell’anno, profumando di volta in volta di selvaggina, cacciata da lui stesso, dei pomodori raccolti dal suo orto, delle piccolissime cozze con cui serve uno degli appetizer iniziali. I pochi piatti fissi nel menu sono di una semplicità quasi francescana: un pancake di lievito con bacon sottaceto (reinterpretazione dell’Ugnspannkaka, piatto tipico svedese); sedano rapa cotto sette ore su braci di faggio e servito usando le radici, ormai carbonizzate, come pane; una sanguinolenta barbabietola servito con midollo e crema di mirtillo.

Qui con poco si fa moltissimo. E soprattutto si sta benissimo: a metà cena si esce per un infuso da bere in giardino, chiacchierando con lo chef, e la piccola pasticceria viene servita, insieme a caffè e liquori, nel giardino d’inverno.

 Brambilla-Serrani

Chef

Daniel Berlin con Alexander Olsson

Vai alla scheda dello chef

In sala

Rebecka Lithander

In cantina

Rebecka Lithander

Contatti

+4641720300

Diligensvägen, 21
27392 - Skåne Tranås
danielberlin.se
reservations@danielberlin.se
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica, lunedì e martedì
Ferie
25 dicembre
Carte di credito
no Diners
Prezzo medio vino escluso
2,150 corone svedesi
Menu degustazione
1.350 (pranzo) e 2.150 (cena) corone svedesi

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Hörte Brygga, Hörte Hamn, Skivarp, hortebrygga.se: offrono un'esperienza familiare e genuina e cucinano cibo con prodotti local e intelligenti

+46739971041

Perché fermarsi
perché, alla classe dei piatti del cuoco, ogni anno sono eposte le opere di un grande artista
Giorgia Cannarella
Giorgia Cannarella

bolognese, è web editor di Munchies con escursioni cartacee su Il Gambero Rosso e Dispensa