Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Piemonte

Villa Crespi

Non importa quanti palcoscenici abbia calcato, Antonino Cannavacciuolo è un cuoco e, come tale, uomo di palato prima di tutto. Poco importa che, attraverso il mestiere, abbia esercitato molti talenti, quel che importa è che non avrebbe potuto istituirsi come tale se questo percorso non si fosse consumato nel proscenio incantato, e privilegiato, di Villa Crespi. Qui, 7 giorni su 7, sia a pranzo che a cena va in scena una rivoluzione ribattezzata dai savi col nome di nuova cucina italiana. Un'impostazione culinaria e di servizio di stampo neoclassico, che riecheggia in composizioni che, attingendo dalla enciclopedia più generica dell'italianità, svettano in una dimensione altra, classica al punto da diventare assoluta, ovvero senza tempo.

Come la Pasta e fagioli, piatto nazional-popolare che Cannavacciuolo trasforma in un sontuoso, antologico segnature dish o la sua indimenticabile rivisitazione della sogliola. Neoclassica, sì, ma lungi dall'adagiarsi sugli allori della gloria di cui pure potrebbe legittimamente godere e che invece ritroviamo sempre diversa, studiata, ragionata attorno a un volano, l'italianità, che non ha paura di ricorrere a tecniche francesi quando è necessario, come nei dessert: di inusitata grandezza quello dedicato all'olio extravergine di oliva, di cui sembra uno studio.

E che non appare mai paga, soprattutto in fatto di migliorie, anche di sala, dove finanche le sedute sono state personalmente testate dallo chef.

 Brambilla-Serrani

Chef

Antonino Cannavacciuolo

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Simone Corbo e Gabriele Tratzi

In sala

Massimo Raugi

In cantina

Massimo Raugi

Contatti

+390322911902

via Fava, 18
28016 - Orta San Giulio (Novara)
villacrespi.it
ristorante@villacrespi.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intero lunedì e martedì a pranzo
Ferie
7 gennaio-6 febbraio
Menu degustazione
150 e 190 euro
Antipasto
50 euro
Primo
45 euro
Secondo
50 euro
Dolce
25 euro

Ristorante con camere

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Cannavacciuolo Bistrot, via Umberto Cosmo 6, Torino

+390118399893

Perché fermarsi
per godere come non mai in un ristorante rinnovato
Passione Gourmet
Passione Gourmet

folli amanti dell’alta cucina, in totale sono una ventina, sempre alla ricerca di emozioni. La causa? Un’irresistibile Passione Gourmet