Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Campania

Quattro Passi

Lavoro, passione e voglia di non fermarsi mai: sembra riassumersi in questi tre elementi la vita di Tonino Mellino, chef patron dei Quattro Passi, che lavora instancabilmente per offrire sorprese gastronomiche agli ospiti. Il suo grande orgoglio sono i suoi due figli che lo hanno affiancato nella vita quotidiana del relais e del ristorante.

È storia abbastanza recente che Fabrizio, il minore, sia entrato a pieno titolo in cucina, proponendo piatti che racchiudono la sua esperienza all’estero: 4 anni alla scuola di Paul Bocuse, 1 con Alain Ducasse e poi la Spagna e il Giappone. Insieme, i due chef Mellino hanno impresso un nuovo “passo”, celebrando le materie prime del territorio campano unite a un pensiero più raffinato, più tecnico degli anni appena trascorsi: così sono nati, a 4 mani, l’Insalata di pomodoro liquida (estratto di varie tipologie di pomodoro unito alla fioritura delle erbe usate per aromatizzare), il Waffles di triglia da intingere nella spuma di arancio (uno street food sofisticato), la loro versione degli Spaghetti al pomodoro che vengono mantecati in una salsa fatta dell’anima di quattro tipi di quest’ortaggio, regalando intensità e sapore.

L’accoglienza in sala è mozzafiato, per il panorama che domina un largo braccio di mare azzurro, da cui si scorge anche l’isola di Li Galli. Novità di quest’anno sono il completamento delle suites, in cui regalarsi notti profumate, accanto all’orto di famiglia. Per l’estate 2019 sono in programma le ultime lavorazioni con l’ampliamento della limonaia e del bar, per le quali le idee sono in pieno fermento.

Chef

Antonio e Fabrizio Mellino

Sous-chef

Fabrizio Mellino

Ai dolci

Michele Di Leva

In sala

Salvatore Caputo

In cantina

Luigi Aiello

Contatti

+39 081 8081271

via Amerigo Vespucci, 13n
80061 - Massa Lubrense (Napoli) - Nerano
ristorantequattropassi.it
info@ristorantequattropassi.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
martedì sera e l'intero mercoledì
Ferie
2 novembre-1 marzo
Menu degustazione
180 e 200 euro
Antipasto
38 euro
Primo
30 euro
Secondo
40 euro
Dolce
18 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
andare a far colazione al Bar Fiorentino a Sant'Agata sui Due Golfi e gustare la Santarosa, una sfogliatella che vale il viaggio

+39.0818780064

Perché fermarsi
perché i Quattro passi riserva sempre un'attenzione particolare ai prodotti del territorio, riuscendo a sorprendere anche per il gusto di un "semplice" caciocavallo fresco (e per tutto il resto...)
Belinda Bortolan
Belinda Bortolan

vent'anni (quasi) di esperienza nella comunicazione e nel marketing enogastronomico e alberghiero, ha scritto per L'Espresso ed è docente per scuole di specializzazione post lauream