Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Puglia

Antichi Sapori

In una regione in cui la cucina casalinga è peculiarmente buona e non rende la vita facile alle trattorie, Antichi Sapori svetta, e non è un caso che Pietro Zito consideri proprio i nonni e i genitori i suoi maestri. Della trattoria c'è tutto: locale caratteristico, materia prima di realizzazione propria o afferente a piccoli produttori locali, pietanze territoriali, porzioni generose, servizio simpatico e informale.

L’Antipasto Misto è presentato aristotelicamente come potenza da tradurre in atto, ogni giorno in modo uguale e diverso. I primi si scalano tra L’Azzardo... delle mezze maniche di grano arso con fave fresche, pecorino fresco e ristretto di vino rosso, a Il Classico... del purè di fave con cicorietta selvatica e crostone di pane. E i punti sospensivi sono perfetta traduzione grafica dell’acquolina. I secondi poggiano su pilastri poderosi: costatine di agnello della Murgia, salsiccia di maiale, scottona nazionale, filetto d’asino. E gli stralli dei contorni intingolano per bene la lingua. In chiusura arriva un Himalaya di dolci sontuosi e leccabaffi, stoccate di dolcezza scortate da affettuose bottigliette di nocino e limoncello.

Certo sorprende che in un tempio della 'naturalità' la cantina non sia 'naturale', per così dire, ma la Puglia è ben rappresentata. Prezzi contenuti e qualità sorvegliatissima fanno di Antichi Sapori un'eccezione nella triste tendenza ai subiti guadagni e alla fine è l'Onestà, scritto maiuscolo, a garantirne la chiara eccellenza.

 Brambilla-Serrani

Chef

Pietro Zito

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Nicola Di Nunno

Ai dolci

Ilir Keci

In sala

Marina Pistillo

In cantina

Giuseppe Gugliemi

Contatti

+39 0883 569529

piazza sant'Isidoro, 10
76123 - Andria - Montegrosso
pietrozito.it
info@pietrozito.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
sabato sera, l'intera domenica e lunedì sera
Ferie
variabili tra luglio e agosto e a Natale
Carte di credito
no American Express e Diners
Prezzo medio vino escluso
37 euro
Menu degustazione
38 euro

Lo chef consiglia
Panificio Il Toscano, via Crocifisso 34, Corato: per i pani di farine di grani antichi, "pimpati" con capperi, cipolle, olive, carote, zafferano

+39.392.1915829

Perché fermarsi
perchè in una regione da sogno per le materie prime è tra le poche trattorie da sogno
Antonio Chinellato
Antonio Chinellato

docente umanista, musicofilo barocco, gourmand postmoderno dogmatico sul vino e pragmatico col cibo. Collabora anche con Radici Restaurants