Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Spagna

El Celler de Can Roca

Ormai è fuori di dubbio: da quando Ferran Adrià ha chiuso il suo Bulli, in terra spagnola solo i fratelli Roca sono stati in grado di seguirne le orme in tutto e per tutto, alla fine addirittura sorpassandolo a sinistra con un bel sorriso. Joan, Josep e Jordi non solo hanno portato avanti sempre più coraggiosamente la dimensione sperimentale in cucina, ma l’hanno anche abbinata a una dimensione ludica e scenografica negli ultimi tempi molto più consistente e sorprendente.

Lo provano menù degustazione sempre più tesi verso l’essenza nel piatto e il divertissement sul tavolo, vere cavalcate del gusto che possono inchiodare il cliente sulla sedia anche quattro (meritate) ore. Del resto, lo chef non ne ha mai fatto mistero: “La cena in un ristorante comprende quasi sempre il ricordo di quello che si è mangiato e delle sensazioni provate. Per questo cerco sempre di sviluppare i miei piatti in modo che rimangano saldamente impressi nella loro esperienza sensoriale”.

Ecco allora che le prime tapas arrivano come satelliti di un mappamondo in legno, ognuna appartenente alla tradizione di un diverso Paese; altre tapa sbucano all’interno di un popup in carta che ricorda l’infanzia dei tre fratelli; poi, voilà un olivo bonsai dal quale staccare insolite olive, ma anche un cucchiaio a forma d’albero posato su una fetta di tronco (vero) contenente pinoli, polline di pino e vinaigrette alla pigna. E per finire il dessert che anni fa ha rivelato l’estro di Jordi: un finto sigaro in cioccolata ripieno di panna al tabacco, appoggiato su un vero posacenere. Difficile trovare di meglio.

 Brambilla-Serrani

Chef

Joan Roca

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Ignacio Baucells, Hernan Lucchetti

Ai dolci

Jordi Roca

In sala

Josep Roca

In cantina

Josep Roca

Contatti

+34972222157

carrer Can Sunyer, 48
17007 - Girona - Taialà
cellercanroca.com
restaurant@cellercanroca.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica e lunedì, martedì a pranzo
Ferie
22 dicembre-8 gennaio, 5-8 aprile, 9-24 agosto
Menu degustazione
solo menu degustazione da 195 e 215 euro

Lo chef consiglia
I panini al prosciutto iberico di Porcus, Plaça de Catalunya 24-26, Girona

+34872982124

Perché fermarsi
per uno spettacolo gastronomico a tutto tondo e senza pari: una vera gioia per la vista, il tatto, l'olfatto e il gusto
Paolo Scarpellini
Paolo Scarpellini

origini bergamasche e infanzia bolognese, oggi è milanese ma anche cittadino del mondo. Come critico/giornalista prima musicale e poi enogastronomico, abbina da sempre le sette note a vini, piatti, cantine e hotel. Adesso, anche nei panni di Music Designer e Sound Sommelier (psmusicdesign.it). Da vero Bulliniano, ha un debole per gli chef creativi che vanno comunque oltre