Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lazio

Antonello Colonna

Della famiglia dei Colonna ha preso l'irruenza e la capacità di gestire il potere, il suo peso lo fa sentire nella capitale, come da detto familiare mole sua stat, ovvero sta fermo sulla sua grandezza. Dalla campagna romana nella quale è nato ha tratto la forza d'animo e la solidità, nomen omen Antonello Colonna è la struttura portante di due ristoranti stellati, un bistrot, un catering e di tanti chef ora conosciuti che sono passati nelle sue cucine, quasi fosse il Marchesi del centro Italia.

La spiccata sincerità e la presenza scenica imponente si rispecchiano nei piatti del resort: semplici, concreti, comprensibili. Tra i classici l'Uovo poché fritto con fondue di parmigiano, il Negativo di carbonara, i cappelletti nelle varie versioni stagionali, l'Abbacchio scottadito e il supremo Diplomatico crema, cioccolato e caramello al sale: piatti già visti? Forse perché sono quei "piatti colonna" da cui molti hanno preso spunto nel tempo, certo piacioni, territoriali, rassicuranti ma indovinati.

Ma Antonello Colonna non è un semplice cuoco. Imprenditore, amante dell'arte e del bello, il suo spirito visionario ha saputo disegnare una cattedrale tecnologica nella campagna romana ed ecco il resort, nel cuore dei castelli romani, immerso nel parco naturale di Labico. A Vallefredda le camere sono ultramoderne, la piscina è di acqua termale, una mostra semipermanente d'arte lascia spazio all'immaginazione mentre gli ospiti osservano i ragazzi di Colonna cogliere i prodotti freschi dell'orto, per la loro tavola.

 Brambilla-Serrani

Chef

Antonello Colonna

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Daniele di Domenicantonio

Ai dolci

Valeria Turriziani

In sala

Fabio Pelliccia

In cantina

Fabio Pelliccia

Contatti

+39 06 9510032

via di Valle Fredda, 52
00030 - Labico (Roma)
antonellocolonnaresort.it
resort@antonellocolonna.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica sera e l'intero lunedì
Ferie
variabili
Menu degustazione
90 euro
Antipasto
22 euro
Primo
23 euro
Secondo
34 euro
Dolce
18 euro

Lo chef consiglia
Benito al Bosco, via Morice 96, Velletri (Roma)

+ 39.06.9633991

Perché fermarsi
per rilassarsi totalmente in un contesto rurale ma con un approccio ultratecnologico
Camilla Rocca
Camilla Rocca

 

mentre studiava Economia a Verona, passava gli appunti ai compagni, imprenditori vinicoli della Valpolicella: da lì l'amore per il buon cibo e il bere bene. Collabora con Food24 ,Style, Ansa, Class, Il Giornale

Ricette dello chef

Antonello Colonna

Cacio e Pepe