Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Sicilia

Duomo

“Bisogna essere intelligenti per venire a Ibla... Fatto sta che ci vuole una certa qualità d’animo, il gusto per i tufi silenziosi e ardenti, i vicoli ciechi, le giravolte inutili, le persiane sigillate su uno sguardo nero che spia...” Così scriveva uno dei più grandi (e misconosciuti) autori del Novecento, Gesualdo Bufalino, e senza saperlo parlava proprio di Ciccio Sultano.

Sultano le qualità d’animo per stare in questo dedalo – in uno dei luoghi che più disorientano al mondo – le ha tutte: è barocco e rigoroso, carnale e chirurgico, ridanciano e severo. È soprattutto intelligente, di quell’intelligenza cui si riferisce Bufalino, che è cultura e istinto, storia e mito. Infatti nel salotto colorato di Palazzo La Rocca, la quinta di “Divorzio all’Italiana”, allestisce uno spettacolo in cui cuore è Dominazioni siciliane, un menu che parla di greci e arabi, normanni e bizantini, ebrei e aragonesi ed esplode nel Timballo del Gattopardo, omaggio al Grande Siciliano che con Ciccio ha in comune il gusto per il meraviglioso e le frequentazioni piemontesi (colpo di scena: Sultano è nato a Torino).

Un percorso che è un discorso, in cui avverbi e aggettivi sono i vini serviti da Antonio Currò e l’ospitalità di Gabriella Cicero. Intorno al sole del Duomo, tanti satelliti, da I Banchi, il bistrot qui a Ibla, fino a Pastamara al Ritz-Carlton di Vienna (il prossimo a nascere sarà il San Corrado Hotel a Noto, 34 suites a un passo dal Corrado santo dei dolci, Assenza).
Nel 2020 il pastry chef Fabrizio Fiorani entra a far parte della brigata del ristorante.

 Brambilla-Serrani

Chef

Ciccio Sultano con Marco Corallo

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Michele Di Bonito

Ai dolci

Fabrizio Fiorani

In sala

Gabriella Cicero

In cantina

Antonino Currò e Benito Scatà

Contatti

+390932651265

via Capitano Bocchieri, 31
97100 - Ragusa - Ibla
cicciosultano.it
reservation@ristoranteduomo.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intera domenica e lunedì a pranzo
Ferie
7 gennaio-28 febbraio
Menu degustazione
140 e 160 euro
Antipasto
35 euro
Primo
40 euro
Secondo
45 euro
Dolce
21 euro
Tavolo dello chef per 4 persone

Lo chef consiglia
Villa Melina di Raul e Jessica a Comiso; Allevabio di Giuseppe Grasso

+393396279085e+393923697201

Perché fermarsi
perché qui il barocco siciliano si fa contemporaneo (e perché lo consiglia Gesualdo Bufalino)
Luca Iaccarino
Luca Iaccarino

viaggia e mangia per Lonely Planet, Osterie d'Italia, Repubblica e la collana I Cento (EDT). Ha scritto "Dire Fare Mangiare" (ADD), "Cibo di strada" (Mondadori), "Il Gusto delle piccole cose" (Mondadori Electa) e “Qualcuno sta uccidendo i più grandi cuochi di Torino”, ama andar per trattorie e ristoranti di blasone portandosi dietro una moglie riottosa e due figli onnivori

Guida IG2020 - Zonin1821