Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Puglia

Masseria Bàrbera

In queste contrade passa la retta via che conduce al midollo di Puglia, quella fresca di strascinate appena passate al ferretto, che condensa in un solo pasto l’amarezza terragna dei lampascioni e la dolcezza agreste di un caco appena raccolto, il profumo di brace di un arrosto misto e il sottobosco fragrante di un cardoncello carnoso. Sarà l’aria buona di Montegrosso, dove dimorano gli antichi sapori di Pietro Zito, che per contagio fanno l’areale virtuoso.

I Bàrbera – accento sdrucciolo – sono di casa da più generazioni. Il luogo prende nome e cognome da Riccardo Bàrbera, avo omonimo dell’ultimogenito, ovvero il primo ad aprire le porte della masseria di famiglia. Riccardo Bàrbera jr ha fama di oste matto e la nomea gli si addice. Chioma leonina, sguardo radente, la sua peculiare follia consiste innanzitutto nell’aver rinunciato alla carriera forense per dedicarsi ai 50 ettari del feudo paterno. Il frutteto, gli ulivi, l’aia, la stalla e il cortile, e una passione botanica tirata a lucido in un giardino delle meraviglie.

Con la stessa ostinazione capziosa che lo ha portato a scovare una peonia arborea di varietà vattelapesca, Riccardo jr mette in tavola taglieri pantagruelici di capocolli, ricotte, pecorini dall’afrore intenso non meno del gusto. Piatti che portano impressa la memoria della fame e la misura di una nuova abbondanza, come le olive fritte al sale o il calzone di sponzali e alici, olive e uvetta. O il Raviolo che cambia farcia di stagione in stagione senza mutare pelle, d’autunno solo patate e salsiccia di Minervino, pilastro goloso di Murgia.

Chef

Gianluca Ferri

Sous-chef

Michela Bilanzuoli

Ai dolci

Michela Bilanzuoli

In sala

Domenico Carlone

In cantina

Riccardo Barbera

Contatti

+390883692095

strada provinciale 230, km 5.850
76013 - Minervino Murge (Barletta-Andria-Trani) - Barbera
masseriabarbera.it
info@masseriabarbera.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica sera e l'intero lunedì
Ferie
10 giorni variabili a novembre e 10 a gennaio
Prezzo medio vino escluso
40 euro

Lo chef consiglia
Sabino Leone, SP143, km 5, Canosa di Puglia (Bat): "Coratina, leccina, peranzana, non c'è cultivar che non si esprima al meglio nelle mani di Sabino"

+393938869444

Perché fermarsi
per una delle espressioni più autentiche e golose della cucina tradizionale pugliese. E una masseria mozzafiato non meno del giardino di aromatiche
Sonia Gioia
Sonia Gioia

cronista di professione, curiosa per costituzione, attitudine applicata al giornalismo d'inchiesta e alle cose di gusto. Scrive per Repubblica Sapori, Gambero Rosso e Dispensa