Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Abruzzo

Villa Maiella

A Villa Maiella il cambiamento c’è stato, non di mano sia chiaro, ma di generazione; Arcangelo e Pascal Tinari sono oggi il volto del ristorante di famiglia immerso nei meravigliosi paesaggi mistici della montagna madre, i cui racconti di pastori e soldati fanno ancora eco sulle dolci pareti di roccia calcarea.

Il primo dei due, dopo 3 anni passati nelle cucine de Laguiole di Michel Bras, tiene ora le redini di una brigata di otto elementi; il secondo, invece, dopo l’Auberge de L’Ill e una lunga permanenza dalla famiglia Santini del tristellato Dal Pescatore, cura minuziosamente una sala di grande impegno e una carta dei vini pantagruelica. Una grande responsabilità per entrambi i fratelli che hanno dovuto mettersi in connessione con una storia familiare lunga più di mezzo secolo.

Così dalla pasta fresca di mamma Angela è nata la sfoglia grezza per il ragù di cinghiale e consommé al caffè, dalle carni pregiate degli allevamenti di papà Peppino, il maialino nero e misticanza o il pollo di campagna in due servizi. Originale il cannolo di patate e porcini servito per dessert. Basi solide che si evolvono in maniera naturale attraverso gesti che fanno della quotidianità un insieme di suggestioni indimenticabili e riconoscibili. Come quando aprendo la porta di casa ci si sente nuovamente a casa.

 Brambilla-Serrani

Chef

Arcangelo Tinari

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Angela Di Crescenzo

Ai dolci

Angela Di Crescenzo

In sala

Pascal e Peppino Tinari

In cantina

Pascal Tinari

Contatti

+390871809319

via Sette Dolori, 30
66016 - Guardiagrele (Chieti) - Villa Maiella
villamaiella.it
Info@villamaiella.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica sera e l'intero lunedì
Ferie
variabili a gennaio e a luglio
Menu degustazione
60 e 80 euro
Antipasto
16 euro
Primo
16 euro
Secondo
25 euro
Dolce
10 euro

Ristorante con camere

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Pasticceria Gelateria Patabom, per il gelato artigianale con ricotta di capra e goduriosi pasticcini

+390871453043

Perché fermarsi
per il burro di lardo, per il raviolo al ragù di cinghiale, per il carpaccio di vitello marinato al caffè e per un magnifico flûte di champagne
Francesca Mancini
Francesca Mancini

cresciuta a pane e grunge è storica dell’alimentazione e amante del bello e buono, soprattutto a tavola. Innamorata di Capatti e Bourdain ha fatto suo il motto Hungry for More, sempre. Oggi è il motore di Meet in Cucina, domani chissà!

Ricette dello chef