Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Trentino Alto Adige

Zum Löwen

Oltre trent'anni di attività, cominciata un po' per caso, ma ci è voluto molto meno ad Anna Matscher per portare questo ristorante ai riconoscimenti che contano. Nelle linee architettoniche del locale, un antico maso ristrutturato con garbatissima modernità, è già riflessa in nuce la sua cucina densa e saporosa, solida e costruita, venata però sempre o da guizzi coraggiosi o da pause meditative. Una cucina imperniata su una materia prima sceltissima che non disdegna prodotti poveri e su una tecnica da autodidatta che si è fatta scienza.

E quindi vediamo Anna trovarsi a proprio agio sia con le carni più nobili (da antologia la Coscia di capriolo, purè di sedano, ciliegie corniole, fave di cacao e miglio soffiato), sia con le frattaglie, con le quali per certi aspetti raggiunge le vette più alte. Lo si verifichi con la Bruschetta di pane nero con testina di vitello, rape, cipollotti ed erba cipollina, o con il Rognone di vitello cotto nel suo grasso, orzo selvatico e marinata di finferli. Talvolta si gioca con l'agrodolce spinto, come nelle Capesante, cavolo bianco, melone, zenzero, mandorle e yogurt. Altrove si indugia su scelte monocordi (ma che sonorità queste corde però!), come nel Salmerino marinato con olio alle erbe, crema di erbe e carciofo dell'Alto Adige.

E in un dolce si affaccia ancora, sorridente, l'amore per l'orto, come nella tenue Zuppina di erbe aromatiche con sorbetto al basilico rosso e salvia di ananas. In sala il marito di Anna, Alois, e la figlia Elisabeth, entrambi sommelier, dispensano una premurosa esattezza in ogni parola e gesto. Cantina da favola.

Chef

Anna Matscher

Ai dolci

Anna Matscher

In sala

Alois e Elisabeth Matscher

In cantina

Alois e Elisabeth Matscher

Contatti

+39 0473 920927

via Centro, 72
39010 - Tesimo (Bolzano)
zumloewen.it
zumloewen@rolmail.net
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì e martedì
Ferie
variabili a gennaio e a giugno
Menu degustazione
92 euro
Antipasto
21 euro
Primo
23 euro
Secondo
35 euro
Dolce
16 euro

Lo chef consiglia
Macelleria Nigg, piazza Atz KArl 3, Terlano (Bolzano), nigg.metzgerei@rolmail.net

+ 39.0471.257128

Perché fermarsi
per conoscere un (fondamentale) capitolo del grande romanzo delle chef autodidatte d'Italia
Antonio Chinellato
Antonio Chinellato

docente umanista, musicofilo barocco, gourmand postmoderno dogmatico sul vino e pragmatico col cibo. Collabora anche con Radici Restaurants