Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Gran Bretagna

The Clove Club

Quasi alla fine del pasto, arriva un piccolo vassoio su cui svettano tre oggetti: un calice di vino vuoto, un’elegante bottiglia in vetro con del consommé d’anatra, spugnole e zenzero e accanto ancora una bottiglia di Madeira centenario. Nel primo il cameriere verserà tre parti di brodo e una di vino fortificato portoghese. Il cocktail dell’anno: speziatura, agrodolce, corpo e persistenza che il palato avverte ancora. Un vero e proprio piatto, in verità. Un coup de théâtre scabiniano firmato dallo scozzese Isaac Mchale, lo scozzesone che sapeva troppo.

Troppo di preparazioni classiche, con fondi e salse sempre in equilibrio magnifico. Troppo di materie prime ineffabili, prelevate dai mari e monti che circondano e costellano l’arcipelago britannico: Capasanta di Orkney arrostita con cipolle, cannella e foglie di curry e Anatra di Aylesbury dry-aged per 21 giorni con rape brasate, prugne e verbena. Troppo di pasticceria-non-pasticceria: magnifica la Granita di finocchietto selvatico con mousse di latte e arance rosse di Sicilia. Troppo di cucina italiana (leggete un po’ la nostra scheda di Luca, piatti britalian).

Un magnifico indirizzo aperto nel marzo 2013 a Shoreditch, East London e in poco tempo assurto a insegna cult dell’intero Regno Unito. Una scalata costruita sul lavoro di magnifici e sconosciuti artigiani, valorizzati in uno dei posti più divertenti e no frills.

P-A Jorgensen

Chef

Isaac McHale e Chase Lovecky

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Daniel Smith

Ai dolci

Isaac McHale

In sala

Daniel Willis e Johnny Smith

In cantina

Guy Palmer-Brown

Contatti

+44 20 77296496

380, Old street
EC1V 9L - Londra
thecloveclub.com
hello@thecloveclub.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intera domenica e lunedì a pranzo
Ferie
variabili
Menu degustazione
75 e 110 sterline

Lo chef consiglia
Lyle's, 56 Shoreditch High street, lyleslondon.com

+ 44.20.30115911

Perché fermarsi
per scoprire il significato di Modern British Cooking
Gabriele Zanatta
Gabriele Zanatta

classe 1973, laurea in Filosofia, giornalista freelance, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose dalla prima edizione (2007), collabora con varie testate e tiene lezioni di gastronomia presso diverse scuole e università. twitter @gabrielezanatt instagram @gabrielezanatt