Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Piemonte

Piccolo Lago

“Con un piede nel passato e lo sguardo dritto e aperto nel futuro” cantava Pierangelo Bertoli. Una strofa che, contesto a parte, si adatta alla perfezione a Marco Sacco. Al Piccolo Lago, in quel di Mergozzo, infatti, lo chef bistellato non dimentica il suo passato accarezzandolo con i due menu che inanellano 5 o 10 piatti che hanno fatto la storia del suo ristorante affacciato su quello specchio d’acqua dove vive da sempre. Allo stesso tempo non vive crogiolandosi nei suoi successi, ma guarda fieramente al futuro con i 10 piatti del menu “Un sacco innovativo”.

Altro ingrediente della cucina dello “chef di lago” è la coerenza. Coerenza di percorso e di territorio, perché chi vorrebbe mangiare una capasanta o un gambero davanti a chete acque dolci? Oggi quasi nessuno, ma non sempre è stato così. C’è stato un tempo in cui il pesce di lago non era chic. Ma lui, il caparbio e fieramente gastronomicamente anarchico Marco, non ha mai ceduto alle mode. Coerentemente ha sempre messo nel piatto i sapori del lago, poco importa se in forma e gusto di salmerino o, addirittura, di specie non endemiche diventate, nel bene o nel male, di casa, come siluro o gardon, transitati in carta.

Perché, oltre alla coerenza, ad accompagnare Sacco lungo il suo radioso cammino è sempre stata la giusta dose di pragmatismo.  Pur «nel vivo dell’innovazione e dell’originalità della sua ricerca gastronomica», mentre la sua mente frulla idee, i piedi sono sempre saldi in terra. Del resto se siluro e gardon si pescano nel lago, perché non utilizzarli?

Leggi anche
Marco Sacco e una sorprendente Cacio e pepe di lago

Chef

Marco Sacco

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Marco Rispo

Ai dolci

Andrea Valle

In sala

Marco Franzese

In cantina

Alessandro Mantovani

Contatti

+39 0323 586792

via Filippo Turati, 87
28924 - Verbania - Mergozzo
piccololago.it
info@piccololago.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intero lunedì, l'intero martedì e mercoledì a pranzo
Ferie
variabili in inverno
Prezzo medio vino escluso
105 euro
Menu degustazione
105, 150 e 220 euro
Tavolo dello chef per 2 persone

Lo chef consiglia
Il Forno, via Frattini 6, Mergozzo (Verbania), info@fugascina.it

+39.0323.80136

Perché fermarsi
perché le rive del lago di Mergozzo incantano e i piatti, siano essi storici o innovativi, completano l'esperienza
Mariella Caruso
Mariella Caruso

giornalista catanese a Milano, classe 1966. «Vado in giro, incontro gente e racconto storie su Volevofareilgiornalista» e per una quantità di altre testate

Ricette dello chef

Foto Brambilla-Serrani
Marco Sacco

Trota