Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veneto

Aga dell'hotel Villa Trieste

Da fuori l’hotel ha le fattezze di altri che spuntano tra le valli del Cadore. Ma mezzora dopo aver preso posto al tavolo dell’intimissimo ristorante Aga, il pensiero del cliente è che di più cristallino del talento di Oliver Piras e Alessandra Del Favero c’è solo l’orizzonte che ogni tanto si apre davanti, tra la valle del Piave e quella del Boite.

E’ una delle storie belle della ristorazione italiana: il cagliaritano e la cadorina incrociano gli sguardi tra le mastodontiche cucine di Da Vittorio a Brusaporto, tappa tra le numerose tappe del loro vagare formativo per l’Italia e l’Europa. Decidono di tornare nell’hotel della famiglia di lei per inspessire l’identità della cucina di montagna, già abbozzata dal non lontano Niederkofler. Una sfida non proprio naturale per un ragazzo sardo che però, alla Mediterraneità delle radici, preferisce l’esplorazione dei toni acidi e amari, folgorato in stage dal Noma  prima maniera.

Le Linguine ai frutti rossi e salsiccia di manzo (cruda) è nell’almanacco dei nostri piatti più buoni del 2018: il rosso fuoco dell’impatto visivo si trasferisce con lo stesso calore alle fauci, sorprese dal sottile equilibrio inscenato da acido e grasso. Poesia che ritorna nel nome della Rosa, che fa capolino nei Ravioli di lepre con brodo di selvaggina e liquirizia, ma pure alla fine, nel dessert Rosa-Karkadè, mirtillo e sorbetto di vino che fanno sognare. Già ci dipingiamo mondi lisergici all’idea di provare la Grigliata di muggine cruda nel 2019, una delle foto che i ragazzi amano seminare tra i loro sentieri social.

 Brambilla-Serrani

Chef

Oliver Piras e Alessandra Del Favero

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Alessandro Levi

Ai dolci

Filippo Ballani

In sala

Enrico Vigiani

In cantina

Enrico Vigiani

Contatti

+39 0436 890134

via Trieste, 6
32046 - San Vito di Cadore (Belluno)
agaristorante.it
info@agaristorante.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
mercoledì
Ferie
variabili a novembre e a maggio
Carte di credito
no American Express e Diners
Menu degustazione
85 e 110 euro
Antipasto
20 euro
Primo
24 euro
Secondo
35 euro
Dolce
15 euro
Coperto
4 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Panificio Alverà, piazza Fratelli Ghedina Pittori 14, Cortina d'Ampezzo (Belluno): "apprezziamo molto il loro lavoro"

+ 39.0436.862166

Perché fermarsi
dove lo trovi un altro ristorante di soli 4 tavoli in cui si mangia così bene?
Gabriele Zanatta
Gabriele Zanatta

classe 1973, laurea in Filosofia, giornalista freelance, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose dalla prima edizione (2007), collabora con varie testate e tiene lezioni di gastronomia presso diverse scuole e università. twitter @gabrielezanatt instagram @gabrielezanatt

Ricette dello chef

Foto Brambilla-Serrani
Oliver Piras e Alessandra Del Favero

Il non tiramisù