Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Emilia Romagna

Antica Corte Pallavicina

Prima di accedere al parallelepipedo trasparente che racchiude il ristorante, all'interno della corte, occorre pagare un profumato dazio. Forc(hett)a caudina, la scala che conduce alle rinomate cantine: proprio là dove stagionano fior di culatelli e forme di Parmigiano-Reggiano, destinati anche ai regnanti inglesi. Ecco, da lì in poi sarete avvinti e stregati da un diabolico, persistente e inconfondibile effluvio di aromi salumescaseari provenienti dal sottosuolo.

Sempre da lì vi arriveranno in tavola prelibatezze tipo il Podio di culatelli anziani anche 37 mesi o una selezione di Parmigiani da favola, mentre il resto del menu sarà per buona parte a Km.0 o quasi: i classici tortelli di erbette, il piedino di maiale con agrumi, i gamberi d'acqua salmastra arrosto, le coscette di rana all'aglio dolce, il petto di galletto fidentino, il suinetto di Parma in agrodolce. Menu similare ma più essenziale anche alla neonata e adiacente Hostaria del Maiale, simpatico "pig bistrot" dall'atmosfera medioevale dove gustare salumi, formaggi o tipiche ricette povere della Bassa.

È così Massimo Spigaroli, cuoco ma anche supremo esperto di culatelli, si può definire un inguaribile difensore del prodotto alimentare emiliano: lo crea, lo custodisce, lo stagiona, lo diffonde, lo cucina (e bene), lo propaganda con varie manifestazioni, a casa sua e non. Al contrario di molti ristoratori stellati poi, ha anche un occhio di riguardo per i giovani, come testimoniano i simpatici sconti per le coppie under 50 (in due) sia a tavola, sia per dormire nelle accoglienti stanze al primo piano.

 Brambilla-Serrani

Chef

Massimo Spigaroli

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Giuseppe Pedaneo

Ai dolci

Marco Fagnini

In sala

Davide Giordana

In cantina

Mateus Pasino

Contatti

+39 0524 936539

strada Palazzo due Torri, 3
43010 - Polesine Zibello (Parma)
acpallavicina.com
relais@acpallavicina.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì
Ferie
8-24 gennaio
Prezzo medio vino escluso
100 euro
Menu degustazione
86, 90 e 98 euro
Antipasto
20 euro
Primo
20 euro
Secondo
32 euro
Dolce
15 euro
Tavolo dello chef per 2 persone

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
spalla cotta e torta fritta della storica trattoria Campanini a Madonna Prati (Busseto, Parma) in via Roncole Verdi, 136

+39.0524.92569

Perché fermarsi
per una full immersion anche chic nell'Emilia più golosa, culatello e Parmigiano-Reggiano in testa
Paolo Scarpellini
Paolo Scarpellini

origini bergamasche, adolescenze bolognesi, una vita da milanese con scappatelle torinesi, ma sempre cttadino del mondo. Come giornalista prima musicale poi enogastronomico, abbina da sempre le sette note a vini, viaggi e ristoranti: adesso oltretutto lo fa anche nelle vesti di music designer e sound sommelier. Curioso e indagatore, ha un debole per le nuove leve e gli chef più creativi