Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lazio

Achilli Enoteca al Parlamento

L'EAP è un posto come non ce ne sono altri, con uno chef come non ce ne sono altri. Spieghiamo. Un negozio di vini nel cuore della Roma del Potere con un ristorante nel retrobottega, quasi uno speakeasy, nel senso che se non sai che esiste auguri. Il ristorante è un posto lugubremente elegante, boiserie e gesti felpati, mangi attorniato da bottiglie in vendita e puoi comprartele, fartele stappare e bertele in loco al prezzo di scaffale.

All'inizio si trattava solo di mettere a reddito lo spazio del locale. Poi sono arrivate le ambizioni e l'EAP è diventata una delle insegne più interessanti del centro di Roma. Anche grazie - e qui veniamo al secondo punto del nostro incipit - a Massimo Viglietti, chef ligure che quando arrivò a Roma aveva l'aria di chi su quella panchina non avrebbe mangiato il panettone e ormai se n'è pappati parecchi lasciando briciole e uvette in giro. Oddio, il suo ghigno è sempre quello di chi nella capitale ci sta per scommessa, lui che è un camallo della cucina, ispido e salmastro. Ma l'idea è che al perverso gioco - in anfibi dentro un salotto - ci abbia perfino preso gusto.

L'ultima visita ce lo ha mostrato ispirato, con un'idea di cucina apparentemente anarchica ma invece coerente e riflessiva. Ultimamente il focus è sulle paste (integrali al farro, burro, aceto tosazu, lievito croccante) ma le idee spuntano in ogni riga del menu, incatalogabili, dadaiste; alle volte un po' vorrei-ma-non-posso ma meglio sbagliare per eccesso. Dei vini, detto. Resta solo la citazione per il colto padrone di casa, Daniele Tagliaferri, il genius loci chic.

Chef

Massimo Viglietti

Ai dolci

Massimo Viglietti

In sala

Daniele Tagliaferri

In cantina

Daniele Tagliaferri

Contatti

+39 06 6873446

PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica
Ferie
2 settimane variabili ad agosto e 2 a gennaio
Carte di credito
no Diners
Prezzo medio vino escluso
60 euro
Antipasto
20 euro
Primo
25 euro
Secondo
30 euro
Dolce
20 euro

Lo chef consiglia
La Terrazza del DOM Hotel, via Giulia 131, Roma: bella terrazza sui tetti di Roma in hotel di lusso e cucina con la supervisione dello chef Viglietti

+39.06.6832144

Perché fermarsi
per il Cappuccino di lepre à la royale, con foie gras d'anatra, spugnole, lenticchie Beluga, grano e seppie scottate
Andrea Cuomo
Andrea Cuomo

Romano di stanza a Milano, sommelier e giornalista del quotidiano Il Giornale, racconta da anni i sapori delle città in cui vive