Notice: Undefined variable: ermes_tmp_default in /home/vhosts/identitagolose.it/public/ermes/sito/include/_setup.php on line 274

Notice: Undefined variable: ermes_htm_default in /home/vhosts/identitagolose.it/public/ermes/sito/include/_setup.php on line 275

Notice: Undefined variable: ermes_set_default in /home/vhosts/identitagolose.it/public/ermes/sito/include/_setup.php on line 276

Notice: Undefined variable: ermes_cache_lan_key in /home/vhosts/identitagolose.it/public/ermes/sito/include/_setup.php on line 453

Notice: Constant LANG already defined in /home/vhosts/identitagolose.it/public/ermes/sito/themes/guida/include/_it.php on line 3

Notice: Undefined variable: ermes_guida_label in /home/vhosts/identitagolose.it/public/ermes/sito/themes/guida/include/_it.php on line 89

Notice: Undefined variable: ermes_guida_years in /home/vhosts/identitagolose.it/public/ermes/sito/themes/guida/include/_it.php on line 89

Notice: Undefined variable: ermes_cache_foot_cong_key in /home/vhosts/identitagolose.it/public/ermes/sito/include/_setup.php on line 1033
Vun Andrea Aprea del Park Hyatt, Andrea Aprea
Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Lombardia

Vun Andrea Aprea del Park Hyatt

Quant’acqua sotto i ponti è passata dalle prime esperienze di Andrea Aprea. Le ondicelle del Tamigi che lambivano Waterside Inn e Fat Duck nella campagna inglese di Bray, due templi a 3 stelle Michelin in cui il giovane napoletano inizia a mandare a memoria altrettanti concetti: eccellenza, olio di gomito e creatività. Le meravigliose acque salmastre del Tirreno, che vedeva dai finestroni del Comandante del Romeo hotel, nella sua Napoli, una proprietà che non ha finito di credere in lui.

Ma Andrea Aprea non è tipo da covar vendetta. E poi si è scurdato o’ passato grazie a un primato che nessuno potrà mai cancellare: Vun è il primo ristorante d’hotel ad aver ricevuto una stella Michelin nella storia di Milano. Un traguardo raggiunto nel 2012 (e raddoppiato 5 anni dopo) grazie alle stesse 3 lezioni apprese in Inghilterra ma soprattutto all’applicazione costante di un concetto: giralo per la platea che vuoi, ma un piatto deve essere sempre buono, cioè prepotente nella sua mediterraneità. Deve esplodere tra le fauci per essere ricordato nei giorni a venire, la premessa del cliente che ritorna.

Semplice no? Mica tanto: più facile a dirsi che a realizzarsi. Ma il vostro (e nostro) compito si limita all’assaggio. Provate allora il Riso limone, gamberi rossi, rosmarino e capperi, un piatto di 10 anni fa, sempreverde nelle sue proprietà detonanti. Oppure il più attuale Eliche con estratto di friarielli, tartufi di mare e limone candito. Tornerete presto, scommettiamo?

 Brambilla-Serrani

Chef

Andrea Aprea

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Antonio Sena

Ai dolci

Angela Lo Russo

In sala

Nicola Ultimo

In cantina

Michele D'Emilio

Contatti

+390288211234

via Silvio Pellico, 3
20121 - Milano
ristorante-vun.it
restaurantvun.milan@hyatt.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica e lunedì, aperto solo la sera
Ferie
variabili ad agosto e a Natale
Prezzo medio vino escluso
145 euro
Menu degustazione
150, 240 e 255 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
L'Alchimia, via Francesco Brioschi 17, Milano, ristorantelalchimia.com

+39028356412

Perché fermarsi
perché cucina e sala del Vun girano come un orologio atomico
Gabriele Zanatta
Gabriele Zanatta

classe 1973, laurea in Filosofia, giornalista freelance, coordina i contenuti della Guida ai Ristoranti di Identità Golose dalla prima edizione (2007), collabora con varie testate e tiene lezioni di gastronomia presso diverse scuole e università. twitter @gabrielezanatt instagram @gabrielezanatt