Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Trentino Alto Adige

Kuppelrain

Amici e clienti hanno visto crescere e cambiare il Kuppelrain fuori e dentro. Dagli inizi difficili, ai primi successi, a quel barlume di gloria e fama che dà l’arte della ristorazione. Cresciuta è anche la famiglia che questa bella casa, a ridosso dell’antica ferrovia della val Venosta, ha allevato. I bambini diventati adulti che ora affiancano i genitori. I problemi e le gioie del vivere e lavorare sotto lo stesso tetto.

Quello che non è cambiato, in questi anni, è la filosofia creata da Sonja e Jörg Trafoier, fatta di prodotti del territorio, di selezione della materia prima. Dalle erbe di campo alla frutta della valle. Dal pane tradizionale di segale, alle carni dei vicini allevamenti. Dallo speck del nonno alle salsicce affumicate in casa. La carta, come sempre è una viva testimonianza di questa passione. Partiamo foie gras d'anatra arrosto, mandorle delle albicocche e dadini di mele venostane caramellate.

Tra i primi i Tortelli con coda di bue su cavolfiore romanesco e salsa al tartufo, e tra i piatti di carne il Capretto a due cotture arrosto e brasato con asparagi bianchi, ceci e patate. Opera di Kevin Trafoier. Mentre la pasticceria - ci limitiamo a citare la Dolce tentazione di pesca - è dominio della bravissima Natalie. In sala o tra i vasetti di composte e nettari di frutta solare e calorosa , come sempre, Sonja, che cura da anche la bella carta dei vini sempre più centrata sulla val Venosta. Intorno i ragazzi che ormai padroneggiano fornelli e sala. In un angola la piccola Giulia. Presente e futuro.

Chef

Kevin Trafoier

Sous-chef

Jörg Trafoier

Ai dolci

Natalie Trafoier

In sala

Sonya Egger

In cantina

Sonya Egger

Contatti

+390473624103

via Stazione, 16
39020 - Castelbello (Bolzano)

info@kuppelrain.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica e lunedì
Ferie
20 gennaio-7 marzo e una settimana variabile ad agosto
Carte di credito
no Diners e American Express
Prezzo medio vino escluso
100 euro
Menu degustazione
95, 105 e 120 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Tarscher Almlounge-Malga di Tarres-Malga di Laces arrivando in funivia, Mtb, o a piedi: circuito culinario imperdibile sopra Laces, in val Martello

+393401153045

Perché fermarsi
il ristorante è la porta gastronomica della val Venosta. Tra i piatti, per i tortelli con coda di bue su cavolfiore romanesco e salsa al tartufo
Identità Golose
Identità Golose

articolo a cura degli autori Identità Golose