Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Friuli Venezia Giulia

Al Cacciatore de La Subida

L'atmosfera che circonda questo raffinato ristorante è agreste. Nel corso degli anni Josko Sirk e sua moglie Loredana hanno creato un autentico borgo dall'impronta country, partendo da quella che un tempo era una semplice osteria di campagna a pochi metri dal confine con l'allora Jugoslavia. Ora la cucina proposta da Alessandro Gavagna, che ha sposato Tanja, la figlia dei Sirk, coniuga perfettamente la tradizione del mondo slavo con un'impronta molto latina, e il risultato sono piatti di grande estro e gusto intenso.

La Mitteleuropa caratterizza il menu in cui non manca mai il goulash o lo stinco al forno. Due i degustazione rispettivamente a 65 euro, con quattro vini al calice a 25 euro, l'altro a 75 euro, con l'abbinamento di 6 vini a 40 euro. Tra gli antipasti è molto interessante la Dadolata di cervo, con insalata di finocchi e vecchi aceti di vino. Per assaporare i sapori del territorio sono consigliati gli Zlikrofi, ovvero i tortelli della valle d'Idrija, frutto di un sapiente e abile gioco di dita, per il ripieno di patate ed erba cipollina, il tutto servito con il sugo dell'arrosto e scaglie di formaggio Montasio vecchio.

La cantina è davvero molto ben fornita, in particolare con etichette del Collio sia italiano sia del versante sloveno. Per trascorrere giornate rilassanti ci sono le confortevoli case immerse in un boschetto che confina con il ristorante, e vengono organizzate visite guidate ai vigneti della zona a bordo di Vespe gialle. Merita una visita l'acetaia, autentico orgoglio di Josko, dove affina aceto di vino da uva intera, in particolare di ribolla. 

 Brambilla-Serrani

Chef

Alessandro Gavagna

Sous-chef

Denis Tommasini

Ai dolci

Luca Belardinelli

In sala

Michele Paiano

In cantina

Mitja Sirk

Contatti

+39048162388

via Subida, 52
34071 - Cormons (Gorizia)
lasubida.it
info@lasubida.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
martedì e mercoledì
Ferie
variabili a febbraio e marzo
Carte di credito
no American Express
Menu degustazione
65 e 75 euro
Antipasto
17 euro
Primo
13 euro
Secondo
28 euro
Dolce
12 euro

Ristorante con camere

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Enoteca di Cormons, piazza XXIV Maggio 21, Cormòns (Gorizia): perché offre una panoramica dei grandi vini del Collio

+3904816300371

Perché fermarsi
per visitare l'acetaia che il patron Josko Sirk ha voluto creare a completamento del ristorante
Giuseppe Cordioli
Giuseppe Cordioli

per lungo tempo redattore del Messaggero Veneto, divide la sua passione tra gastronomia e aviazione, soprattutto le Frecce tricolori