Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Gran Bretagna

Dinner by Heston

Nel cuore del ricco quartiere di Knightsbridge e all'interno dello sfarzoso Mandarin Oriental, a pochi metri da Harrods, il Dinner riapre proprio in questi giorni, dopo mesi di chiusura a causa di un incendio che ha danneggiato l'impianto di condizionamento e costretto a pesanti lavori e a un lungo stop. Ma per le festività natalizie 2018 la squadra sarà a pieno regime e ripartirà questa macchina che macina coperti e golosità, grazie a una cucina che replica una autentica raccolta di piatti inglesi, cercati e trovati in ricettari antichi e aggiustati con le tecniche di oggi, tutti straordinariamente golosi, un modo insolito e davvero rivoluzionario di essere all'avanguardia, rimestando nel passato e offrendo piatti che tanto all'occhio quanto al palato risultano contemporanei e, soprattutto, buonissimi.

Restano imperdibili i signature dish come Meat Fruit, uno straordinario patè di foie gras glassato da gelatina al mandarino, nato - pare - nel 1500, e la Tipsy cake, una succulenta brioche cotta a lungo nel forno (infatti bisogna ordinarla all'inizio del pasto), accompagnata da un'ananas caramellato a lungo sulla fiamma viva (e a vista, dentro la cucina dove si muovono in tanti, senza che voli una mosca) e spennellato con i suoi stessi succhi e appena bagnato con brandy e sauternes, datata 1810.

Ed è di grande bontà e impeccabile realizzazione anche il rinascimentale Rice&Flash, che somiglia molto a un Risotto alla milanese, allo zafferano con coda di vitello e vino rosso, questo datato 1390. Per non parlare del Roast Iberico Chop

Chef

Ashley Palmer-Watts e Jonny Glass

Vai alla scheda dello chef

Sous-chef

Allan Herrick

Ai dolci

Daniel Svensson

In sala

Chris Genner

In cantina

Stefan Neumann

Contatti

+44 (0)20 72013833

Knightsbridge, 66
SW1X7LA - Londra
dinnerbyheston.com
molon-dinnerhb@mohg.com
PORTAMI LÌ
Chiusura
mai
Ferie
mai
Carte di credito
no diners
Prezzo medio vino escluso
90 sterlina
Menu degustazione
145, 165, 175 e 225 sterlina
Tavolo dello chef per 6 persone

Ristorante con camere

Perché fermarsi
per il Meat Fruit, paté di foie gras glassato da gelatina al mandarino. Ma non solo
Claudio De Min
Claudio De Min

veneziano, giornalista, una vita dedicata allo sport da inviato (e adesso da appassionato e tifoso), cura da dieci anni "Gusto", la pagina di enogastronomia del Gazzettino di Venezia.