Acqua Panna S.Pellegrino Veuve Clicquot

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veneto

Stube Gourmet dell'hotel Europa

Si sale sull’Altopiano di Asiago ormai sapendo che per noi è un punto d’arrivo, per altri uno di partenza verso luoghi ancor più elevati: le vette dell’alta cucina. Alessio Longhini, classe 1988, giovane chef dell’anno 2018 per la guida Michelin, è tra gli arrampicatori più prolifici.

Un volto piuttosto fresco, per il firmamento goloso, ma lavora da anni alla Stube Gourmet, il ristorante gastronomico all’interno dell’hotel Europa di Asiago. La Guida di Identità Golose raccontava nell’edizione 2015, l’ultima cartacea: “C’è un nuovo giovane che cerca di assicurarsi un posto, nel futuro breve, tra gli artisti consolidati della ristorazione”. C'è riuscito. 

Asiaghese classe 1988, ha lavorato con Corrado Fasolato al Met di Venezia e con Norbert Niederkofler, «lo considero il mio maggiore maestro». Non ha scelto di puntare sul recupero filologico del patrimonio gastronomico locale (come il suo "vicino di casa" Dal Degan), ma di tracciare la propria strada «45% nel territorio, 55% nello spazio». Esperienze, propensioni e anche accidentalità lo hanno portato a elaborare una cucina salda, di buona tecnica e sapore sicuro, assai godibilr e senza troppi svolazzi: «Non amo troppo amaro e acido, preferisco le note dolci. E amo il mondo vegetale! Trovo tante verdure bio. Noi non abbiamo un orto, e interagiamo con la rete di artigiani del gusto locali che nel frattempo si è formata».

L’altro plus che può annoverare l'insegna sta in sala. Si chiama Jgor Tessari, a sua volta asiaghese doc: alla Stube Gourmet da quattro anni, miglior maître per la Guida Identità Golose 2016

Chef

Alessio Longhini

Sous-chef

Fabio Falsetti

Ai dolci

Alessio Longhini

In sala

Jgor Tessari

In cantina

Jgor Tessari

Contatti

+39 0424 462659

corso IV novembre, 65/67
36012 - Asiago (Vicenza)
hoteleuroparesidence.it
info@hoteleuroparesidence.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
lunedì e martedì, aperti solo a cena
Ferie
aprile e ottobre
Menu degustazione
85 e 110 euro
Antipasto
22 euro
Primo
23 euro
Secondo
38 euro
Dolce
12 euro

Ristorante con camere

Lo chef consiglia
Pan e Ciccia, via Matteotti 63, Asiago (Vicenza), paneciccia.com: sono giovani e lavorano molte bene la materia prima

+

Perché fermarsi
per lo Spaghetto alla clorifilla di spinaci, daikon, mozzarella, caviale di aringa
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it