Acqua Panna S.Pellegrino 2020 Veuve Clicquot 2020 Birra del Borgo 2020 The Fork 2020

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Emilia Romagna

Sotto l'Arco

Villa Aretusi è una delle più fascinose ville della città. Costruita nel Seicento, distrutta durante la Seconda Guerra Mondiale e ricostruita, sotto la supervisione delle Belle Arti, nel 2006, vanta una bellissima vista su San Luca e un parco che è un piccolo polmone verde in una zona di periferia.

Dal 2011 qui c'è Alessandro Panichi, classe 1978 ed esperienze da Gualtiero Marchesi, Paolo Lopriore e Silvio Salmoiraghi. In questi 9 anni Panichi ha avuto modo di dimostrare la sua solida caratura: ora potrebbe “vivere di rendita” facendo ampiamente godere gli ospiti con piatti ormai iconico, come gli Spaghetti Felicetti affumicati con ostrica e limone salato, o il Ricordo di Istanbul, un dessert strepitoso con panna cotta profumata ai fiori secchi con biscotto crudo di tahina, polline e pistacchio. E invece ogni anno spinge un po’ di più sull’acceleratore, non rifugiandosi nei piatti più confortevoli e rassicuranti e tirando fuori dal cilindro una memorabile Insalata di polpo e piedini di maiale. In sala c'è Giuseppe Sportelli, più volte eletto miglior maitre d'Italia, affiancato dal giovane Giacomo Marzocchi: un servizi di raro garbo, professionalità ed eleganza, che ben si contestualizza nella sontuosità dell'ambiente.

Per chi è alla ricerca di un vero avamposto della tradizione felsinea, nella Villa c'è anche la Trattoria Aretusi. Qui si squaderano in tavola le migliori ricette: le crescentine e tigelle con formaggi, salumi, sottoli e la 'eretica' Nutella; la Gramigna al ragù di salsiccia e piselli; le Polpette bianche in umido con zucchine. 

Chef

Alessandro Panichi

Sous-chef

Valerio Santunione

In sala

Giuseppe Sportelli

In cantina

Giuseppe Sportelli

Contatti

+390516199848

via Aretusi, 5
40132 - Bologna
villa-aretusi.it
info@villa-aretusi.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
domenica sera e l'intero lunedì. A pranzo aperto solo giovedì e domenica
Ferie
3 settimane variabili ad agosto e 2 a dicembre
Carte di credito
no American Express e Diners
Menu degustazione
55, 60 e 75 euro
Antipasto
23 euro
Primo
20 euro
Secondo
30 euro
Dolce
12 euro
Coperto
3 euro

Ristorante con camere

Tavoli all'aperto

Lo chef consiglia
Pasticceria Dolce Salato, via Ottavio Garganelli 13, Pianoro (Bologna), dolcesalatopianoro.com

+390516260199

Perché fermarsi
per il Ricordo di Istanbul, un dessert strepitoso
Giorgia Cannarella
Giorgia Cannarella

bolognese, è web editor di Munchies con escursioni cartacee su Il Gambero Rosso e Dispensa